Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Ambiente, Itinerari e Vacanze

In Aspromonte ritorna il capriolo

Scritto da on 15 maggio 2012 – 17:39nessun commento

E’ partita il 12 maggio e si prolungherà per l’intera settimana la diffusione del progetto per la reintroduzione del Capriolo italico, specie in via d’estinzione, nel Parco Nazionale dell’Aspromonte.

Un progetto scientifico, voluto fortemente dalla comunità scientifica nazionale, che dal 2008 ad oggi è riuscito a reintrodurre nell’habitat 75 caprioli di diversa età e sesso, provenienti dalla Maremma, tutti muniti di radiocollare per il costante monitoraggio, ma anche una tappa importante per l’identità e la crescita culturale di una vasta area ricompresa nel territorio del Parco.

 

 

L’Ente Parco sarà impegnato nei giorni a venire in una serie di incontri nei comuni di Scilla, Delianuova, Bagaladi, Gerace, Cittanova, destinati alla diffusione del progetto, alla sensibilizzazione della popolazione ed alla formazione di un gruppo di soggetti che si occuperanno della divulgazione dell’iniziativa.

 

http://www.parcoaspromonte.gov.it