Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Arte

Arte contemporanea: Artist’s Box, un nuovo progetto artistico e didattico a Catanzaro

Scritto da on 11 gennaio 2011 – 03:18nessun commento

 Alla Biblioteca De Nobili e al Centro per l’arte contemporanea Open Space di Catanzaro il 18 gennaio si inaugura Artist’s Box: il luogo dell’anima

Cinquantasei noti artisti impegnati nelle arti visive partecipano al progetto Artist’s Box: il luogo dell’anima, nell’ambito della II edizione del progetto culturale Un augurio ad arte, promosso e organizzato dal Centro Open Space di Catanzaro (che riunisce insegnanti e studenti dell’Accademia di Belle Arti), sostenuto dal Comune di Catanzaro, Assessorato alle Politiche Sociali.

Cinquantasei artisti per cinquantatré scatole d’artista.

Dario Agrimi, Getulio Alviani, Karin Andersen, Salvatore Anelli, Caterina Arcuri, Cesare Berlingeri, Stefano Cagol, Giulia Caira, Miki Carone, Angelo Casciello, Lucilla Catania, Bruno Ceccobelli, Roberto Cicchinè, Pietro Coletta, Daniela Corbascio, CORPICRUDI, Mario Cresci, Riccardo Dalisi, Fernando De Filippi, Lucio Del Pezzo, Danilo De Mitri, Giulio De Mitri, Maria Elena Diaco Mayer, Carmine Di Ruggiero, Piero Di Terlizzi, Ellepluselle, Armando Fanelli, Raffaele Fiorella, Pietro Fortuna, Vincenzo Franza, Eugenio Giliberti, Piero Gilardi, Francesco Guerrieri, H. H. Lim, Giancarlo Limoni, Rosaria Iazzetta, Iginio Iurilli, Adele Lotito, Paolo Lunanova, Serafino Maiorano, Alfredo Maiorino, Giuseppe Maraniello, Antonio Paradiso, Mario Parentela, Antonio Passa, Claudia Peill, Stefania Pellegrini, Pino Pinelli, Michelangelo Pistoletto, Giuseppe Spagnulo, Mauro Staccioli, Oscar Turco, Franco Vaccari, Antonio Violetta hanno racchiuso, con il proprio linguaggio, l’Anima Mundi. La scatola è un unicum di grande energia ed il luogo dell’anima, offerto in dono alle future generazioni, come segno di un auspicabile cambiamento.

Critici, storici dell’arte e curatori (Paolo Aita, Renato Barilli, Giorgio Bonomi, Lara Caccia, Simona Caramia, Miriam Cristaldi, Anna Saba Didonato, Luigi Paolo Finizio, Guglielmo Gigliotti, Massimo Iiritano, Aldo Iori, Janus, Carla Masciandaro, Andrea Romoli Barberini, Angela Sanna, Raffaele Simongini, Barbara Tosi) hanno offerto il loro contributo e sostegno all’intero progetto, presentato insieme al Catalogo, edito da Rubbettino,  nella Conferenza stampa, tenutasi nella Biblioteca Comunale “F. De Nobili” di Catanzaro lo scorso 18 gennaio.

Da contraltare alle importanti scatole d’artista il progetto intitolato I sogni dei ragazzi, una selezione di medie e piccole scatole realizzate da un gruppo di studenti della locale Accademia di Belle Arti e da tre Comunità educative per minorenni della città di Catanzaro.

«La volontà – afferma il Sindaco Rosario Olivo – è di sintetizzare, nei fatti della cultura e del sociale un cambiamento forte nel segno indelebile dell’arte, capace di infondere una nuova fonte di energia in grado di sensibilizzare le coscienze. L’arte da sempre è concetto, idea, ma anche emozione, stupore e meraviglia, in grado di metterci in diretto contatto con la nostra interiorità». 

La mostra resterà aperta presso il Centro per l’arte contemporanea Open Space, Via Romagna, 55, Catanzaro Lido sino a domenica 20 febbraio nei seguenti giorni ed orari: martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17.00 alle ore 20.00 e per appuntamento.

Info:

Centro Open Space

via Romagna, 55

88100 Catanzaro

Tel: 0961/61839

e-mail: openspace.artecont@teletu.it