Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Ambiente, Arte

Creatività ed imprenditoria femminile, anche calabrese, in mostra ad Ecopink

Scritto da on 11 novembre 2010 – 03:18nessun commento

Dal 25 al 30 novembre Milano si tinge di rosa con Ecopink, il meglio dell’ecodesign, creatività e imprenditorialità femminile ed ecosostenibile.

Nata da un’idea della concept designer Linda Schailon, che si avvale quest’anno della collaborazione delle calabresi Caterina Misuraca e Paola Sammarro, Ecopink è un percorso espositivo che racconta la creatività femminile tra nomi illustri del panorama dell’ecodesign a confronto con giovani talenti.

Lo spazio espositivo allo Spazio Asti 17 sarà animato giornalmente da eventi interessanti e variegati.

Convegni  (“Natura – donna – impresa un contributo Ecopink per Expò 2015”), performance artistiche, dibattiti, presentazione di libri inediti,  teatro, aperitivi a base di prodotti biologici.

In mostra i “sogni di carta” di Caterina Crepax (figlia del celebre Guido, inventore della mitica Valentina) e le meravigliose creazioni di alluminio riciclato del progetto di design Dalaleo che incentiva il lavoro delle donne delle favelas.

E ancora la tradizione sarda rivisitata dalla sperimentazione contemporanea con Tramare e Edilana, azienda premiata in questi giorni dal prestigioso riconoscimento “Ecomondo”.

Nuova vita per gli scarti industriali destinati al macero con i progetti di 13 Ricrea; idee per un giardino sempre più “eco” di Alessandra Bondi; uno stupefacente vestito innaffiabile di Linda Schailon.

La preziosa poesia creativa di Francesca Carallo e le meraviglie della belga Arlette Vermeiren Zucoli, il cui nome nella storia dell’ecodesign è ormai un pilastro internazionale.

Ed ancora numerose proposte per un look fashion ed eco al tempo stesso e per arredi realizzati rispettando l’ambiente.

Un mondo vitale e affascinante tutto da scoprire per un percorso espositivo che vede protagoniste 39 progettiste provenienti da tutta Italia.