Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Ambiente, Arte

Creatività ed imprenditoria femminile, anche calabrese, in mostra ad Ecopink

Scritto da on 11 novembre 2010 – 03:18nessun commento

Dal 25 al 30 novembre Milano si tinge di rosa con Ecopink, il meglio dell’ecodesign, creatività e imprenditorialità femminile ed ecosostenibile.

Nata da un’idea della concept designer Linda Schailon, che si avvale quest’anno della collaborazione delle calabresi Caterina Misuraca e Paola Sammarro, Ecopink è un percorso espositivo che racconta la creatività femminile tra nomi illustri del panorama dell’ecodesign a confronto con giovani talenti.

Lo spazio espositivo allo Spazio Asti 17 sarà animato giornalmente da eventi interessanti e variegati.

Convegni  (“Natura – donna – impresa un contributo Ecopink per Expò 2015”), performance artistiche, dibattiti, presentazione di libri inediti,  teatro, aperitivi a base di prodotti biologici.

In mostra i “sogni di carta” di Caterina Crepax (figlia del celebre Guido, inventore della mitica Valentina) e le meravigliose creazioni di alluminio riciclato del progetto di design Dalaleo che incentiva il lavoro delle donne delle favelas.

E ancora la tradizione sarda rivisitata dalla sperimentazione contemporanea con Tramare e Edilana, azienda premiata in questi giorni dal prestigioso riconoscimento “Ecomondo”.

Nuova vita per gli scarti industriali destinati al macero con i progetti di 13 Ricrea; idee per un giardino sempre più “eco” di Alessandra Bondi; uno stupefacente vestito innaffiabile di Linda Schailon.

La preziosa poesia creativa di Francesca Carallo e le meraviglie della belga Arlette Vermeiren Zucoli, il cui nome nella storia dell’ecodesign è ormai un pilastro internazionale.

Ed ancora numerose proposte per un look fashion ed eco al tempo stesso e per arredi realizzati rispettando l’ambiente.

Un mondo vitale e affascinante tutto da scoprire per un percorso espositivo che vede protagoniste 39 progettiste provenienti da tutta Italia.