Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Arte, Primo Piano, Tradizioni

Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia

Scritto da on 28 ottobre 2011 – 12:58nessun commento

Francesco Jerace, Nosside, Pinacoteca civica di Reggio Calabria

Si avvia a conclusione la Settimana delle Fondazioni Culturali con gli ultimi interventi sull’importante lavoro svolto dalla fondazioni calabresi  fino a domani ( sabato 29 ottobre) a Palazzo Arnone a Cosenza.

Nelle sale della Galleria Nazionale del Palazzo è visitabile fino al 31 dicembre 2011 il percorso didattico multimediale Estro e invenzione nella produzione artistica calabrese degli anni dell’Unità d’Italia.

Tra le opere e gli autori che si incontrano nel percorso multimediale: il pittore patriota

Andrea Cefaly, Bivacco di garibaldini, Museo MARCA di Catanzaro

Andrea Cefaly e molti allievi della Scuola di Cortale quali Antonio Migliaccio, Achille Martelli, Guglielmo de Martino; Antonio Palmieri; Eduardo Fiore; Gregorio Cordaro; Guglielmo Tomaini; Raffaele Foderaro. E ancora Domenico Morelli, caposcuola della pittura napoletana e Giuseppe Benassai, noto paesaggista nonchè artisti dagli esiti più tradizionali come Rocco Lotufo, Angelo Mazzia, Vincenzo Morani e lo scultore polistenese Francesco Jerace.

Gregorio Cordaro, Donna che lavora all'uncinetto, Museo MARCA di Catanzaro

Guglielmo De Martino, Attesa, Museo MARCA di Catanzaro

L’iniziativa, curata da Rosa Anna Filice e da Manuela Alessia Pisano, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.