Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Arte, Musica

TERRATOUR nella Locride quattro giorni di arte e impegno sociale

Scritto da on 22 gennaio 2012 – 15:45nessun commento

Arte, musica e impegno sociale nei quattro giorni di Terratour Italia che si terrà il 26, 27 e 28 gennaio nella Locride.  Il movimento arriva per la prima volta in Europa e lo fa partendo dalla Locride, che si propone come terra di speranza e di attivismo, lanciando proprio da qui un messaggio di cambiamento per tutto il mondo.

Terratour è un movimento oramai planetario, nato nel 2009 dalla mente di un piccolo gruppo di persone in America latina, che in pochi anni è riuscito ad espandere in tutti i continenti la sua linfa vitale all’insegna di ideali di pace e giustizia sociale.

«Siamo convinti che le nuove generazioni possano realmente cambiare un territorio tormentato come il nostro – spiegano gli organizzatori -. Crediamo che un’occasione di riscatto possa iniziare per mano dei nostri giovani; a tale proposito degli specialisti del settore hanno preparato dei questionari da sottoporre agli studenti per conoscere realmente i bisogni e le necessità dei nostri ragazzi e indirizzarli così verso un’azione concreta di volontariato e rispetto del prossimo».

Quattro giorni di incontri ed eventi culturali caratterizzano la manifestazione: mercoledì 25 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, nell’aula magna del liceo scientifico “La Cava” di Bovalino conferenza Equo e concerto band Terratour; giovedì 26 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, nell’aula magna del liceo scientifico “Zaleuco” di Locri, incontro con gli studenti del comprensorio (da Caulonia a Locri) dj set, vj set, brani della band Terratour, testimonianza degli operatori sociali attivi sul territorio; venerdì 27 gennaio dalle 16.30 alle 17.30 presso la sala consiliare del comune di Siderno incontro con i leader politici del territorio per discutere di Terratour; sabato 28 gennaio dalle 20 alle 24, presso il Palazzo della Cultura, di Locri installazione artistica “…nel silenzioMeo”, a cura di Marò D’Agostino, e grande jam session dei musicisti della Locride insieme alla band di Terratour.

Il sito del progetto Terratour2012