Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Arte, Musica

TERRATOUR nella Locride quattro giorni di arte e impegno sociale

Scritto da on 22 gennaio 2012 – 15:45nessun commento

Arte, musica e impegno sociale nei quattro giorni di Terratour Italia che si terrà il 26, 27 e 28 gennaio nella Locride.  Il movimento arriva per la prima volta in Europa e lo fa partendo dalla Locride, che si propone come terra di speranza e di attivismo, lanciando proprio da qui un messaggio di cambiamento per tutto il mondo.

Terratour è un movimento oramai planetario, nato nel 2009 dalla mente di un piccolo gruppo di persone in America latina, che in pochi anni è riuscito ad espandere in tutti i continenti la sua linfa vitale all’insegna di ideali di pace e giustizia sociale.

«Siamo convinti che le nuove generazioni possano realmente cambiare un territorio tormentato come il nostro – spiegano gli organizzatori -. Crediamo che un’occasione di riscatto possa iniziare per mano dei nostri giovani; a tale proposito degli specialisti del settore hanno preparato dei questionari da sottoporre agli studenti per conoscere realmente i bisogni e le necessità dei nostri ragazzi e indirizzarli così verso un’azione concreta di volontariato e rispetto del prossimo».

Quattro giorni di incontri ed eventi culturali caratterizzano la manifestazione: mercoledì 25 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, nell’aula magna del liceo scientifico “La Cava” di Bovalino conferenza Equo e concerto band Terratour; giovedì 26 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, nell’aula magna del liceo scientifico “Zaleuco” di Locri, incontro con gli studenti del comprensorio (da Caulonia a Locri) dj set, vj set, brani della band Terratour, testimonianza degli operatori sociali attivi sul territorio; venerdì 27 gennaio dalle 16.30 alle 17.30 presso la sala consiliare del comune di Siderno incontro con i leader politici del territorio per discutere di Terratour; sabato 28 gennaio dalle 20 alle 24, presso il Palazzo della Cultura, di Locri installazione artistica “…nel silenzioMeo”, a cura di Marò D’Agostino, e grande jam session dei musicisti della Locride insieme alla band di Terratour.

Il sito del progetto Terratour2012