Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » attualità

Una giornata per ricordare la società delle migrazioni

Scritto da on 18 dicembre 2014 – 09:02nessun commento

Ospitiamo milioni di migranti, i quali, con  il loro coraggio, la vitalità e i sogni aiutano le nostre società nell’essere resilienti, diverse e prosperose, ha affermato Ban Ki-moon, Segretario Generale dell’Onu in vista della Giornata Internazionale dei Migranti, che si tiene in tutto il mondo il 18 dicembre  2014.

 

migrantiUna giornata per ricordare come il razzismo e l’intolleranza alberghino ancora nel cuore delle democrazie (le manifestazioni di questi giorni che hanno percorso in lungo e in largo gli Stati Uniti contro il comportamento della polizia lo dimostrano). Per rammentare, ancora, come le migrazioni possano essere fattore di sviluppo e di coesione sociale oltre che, purtroppo, un grande affare per mafie e trafficanti ‘globali’. La Giornata si celebrerà anche in Calabria con diverse manifestazioni.

 

A Gioia Tauro don Pino de Masi, di Libera, insieme a Domenico Lucano, sindaco di Riace, paese che da anni si occupa di ospitare i migranti che arrivano sulle nostre coste e di offrire opportunità di lavoro e di vita dignitose, Jean Milongo, Coumba Doung, Elisabeth Ndiaye, partecipano a un dibattito promosso dalla CGIL sulla presenza e lo sfruttamento massiccio dei migranti nella Piana, con  proposte concrete per modificare il mercato del lavoro e varare una legge regionale contro il caporalato.

Incontri, promossi sempre da FLai-CGIL, sono previsti  in un’altra area in cui l’agricoltura ha rappresentato in questi anni una potente calamita per gli sfruttatori di braccia, quella tra Castrovillari, Schiavonea e Corigliano, dove arriverà anche il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Rosy Bindi.

Quattro giorni di incontri, dal 16 al 19 dicembre, anche a Lamezia Terme dove gli Sprar Due Soli e Luna Rossa, e Terre Sorelle di Miglierina, propongono un ricco programma di incontri che ruotano attorno al tema dell’accoglienza, declinata tra scuola, famiglia, territorio, locale e nazionale. Ospiti gli artisti Seydou Kienou e Umar Basile, Cataldo Perri e Bachir Chalaf, i Dj Luciano e Onur. Sono previsti laboratori nelle scuole, cene etniche, scambi di prassi virtuose e storie da diverse regioni italiane e la presentazione del Rapporto sulla Protezione Internazionale dei Migranti in Italia, firmato da Anci, Caritas Italiana, Cittalia, Fondazione Migrantes e Servizio Centrale dello Sprar, in collaborazione con Unhcrm, che registranel 2014  un aumento considerevole dei richiedenti asilo (al primo posto dei paesi di provenienza c’è la Nigeria, seguita da Somali, Pakistan, Eritrea) e dei progetti loro destinati ma anche degli enti coinvolti nell’accoglienza (375 comuni, 10 unioni di comuni, 30 province).

Numeri che la dicono lunga sul ruolo fondamentale dei territori e dell’associazionismo nei processi di accoglienza e di integrazione come sulla necessità di letture aggiornate del fenomeno e di nuovi strumenti, capaci di affrontare i nuovi flussi che si preannunciano IAmAMigrantmassici dal Medio Oriente.

Tutti possono comunque contribuire il prossimo 18 dicembre pubblicando viedo, foto, storie e pratiche virtuose su Facebook e Twitter, utilizzando l’hashtag #IAmAMigrant.

Sulla Giornata il sito ufficiale è http://www.un.org/en/events/migrantsday/

Per scaricare il Rapporto http://www.oasisociale.it/news/caritas-e-migrantes-rapporto-sulla-protezione-internazionale-2014.html

 

Jean Rene’ Bilongo (Flai CGIL nazionale), di Coumba Ndoung e di Elisabeth Ndiaye – See more at: http://www.strill.it/citta/2014/12/gioia-tauro-rc-iniziative-nella-giornata-internazionale-dei-migranti/#sthash.GmoM9fJ6.dpuf