Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cinema

Al via CampusCinema100, Visioni italiane in cento film

Scritto da on 22 maggio 2012 – 19:35nessun commento

Si inaugura il prossimo mercoledì 23 maggio 2012 CampusCinema100. Visioni italiane in 100 film una rassegna cinematografica organizzata dall’ateneo di Arcavacata in collaborazione con l’Associazione Culturale “Fata Morgana”.

Le proiezioni prenderanno il via con la proiezione, presso il Cinema Garden di Rende, di Diaz di Daniele Vicari (Italia, 2012), incentrato sui fatti del G8 di Genova 2001, con la partecipazione del regista che nel pomeriggio (ore 18, aula Filol 8 del cubo 28B) incontrerà gli studenti dell’Unical ed il pubblico.

La rassegna, che si prolunga sino a dicembre 2012, intende ripercorrere, attraverso la visione di 100 film, alcuni dei momenti principali della cinematografia italiana che nel corso del tempo è stata capace di cogliere ed interpretare le metamorfosi della nostra realtà, evidenziando i cambiamenti della società e dello stesso concetto di “identità” nazionale, oggi più che mai in continua trasformazione.

 

I film proposti coprono un arco di tempo lungo 66 anni – dal 1946 al 2012 – e spaziano tra i vari generi della nostra cinematografia.

 

Nella sezione intitolata “La meglio gioventù. Parte II. Il cinema italiano contemporaneo” verrà proposta una selezione delle più interessanti opere del panorama italiano più recente; in “L’Italia in commedia. Uno sguardo retrospettivo” sarà possibile vedere, o rivedere, film d’autore e non, a partire dal Neorealismo nero di fine anni Quaranta, passando per il Neorealismo rosa degli anni Cinquanta, alla commedia nazional-popolare, all’Italia del Boom economico, fino ad approdare alla commedia ‘vacanziera’. “Lacrime italiane: il melodramma cinematografico” è, invece, l’occasione per riproporre il melò d’annata.

 

Come nel passato, la rassegna darà la possibilità di trascorrere lunghe notti all’aperto in compagnia di grandi film. A partire dal 12 giugno infatti, le proiezioni si sposteranno all’interno dell’anfiteatro Cams, sito all’interno del Polifunzionale.

 

Nelle serate del 21, 22 e 23 giugno sono in programma tre lunghe maratone sul tema Be Italian: il cinema italiano di serie B, all’interno delle quali verrà dato spazio a film di genere (in particolare noir, “poliziottesco”, western politico, fanta-horror). La serata del 23 giugno in particolare è aperta dalla proiezione di Tatanka di Giuseppe Gagliardi (Italia 2011), preceduta da un incontro con il regista.

 

Tutte le proiezioni saranno a ingresso gratuito.

Info

fatamorgana.associazione@gmail.com

www.fatamorganacinema.it