Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Cinema, Itinerari e Vacanze, Primo Piano

Corti di fiction e animazione al Pentedattilo Film Festival

Scritto da on 15 settembre 2011 – 18:52nessun commento

La sesta edizione del Pentadattilo Film Festival, festival internazionale di cortometraggi, si svolgerà dal 16 al 18 settembre nel singolare Borgo Antico di Pentedattilo, in provincia di Reggio Calabria. Il paese, definito dal viaggiatore ottocentesco Edward Lear “La più strana abitazione umana” è arroccato su una rocca a forma di una gigantesca mano, ed ha vissuto recentemente un fenomeno di ripopolamento culturale che ne ha fatto una delle mete più significative per la diffusione del cinema breve internazionale.

Il Pentedattilo Film festival si offre a viaggiatori insaziabili che esplorano frontiere inusuali, dedicando al nuovo cinema tre giornate caratterizzati da eventi, seminari (diretti dalla sceneggiatrice Lara Fremder e dal regista Guido Chiesa) e ospiti prestigiosi del mondo del cinema che arricchiranno le proiezioni a ciclo continuo dei cortometraggi finalisti nelle varie sezioni in concorso. I lavori che saranno proiettati sono stati selezionati tra gli oltre mille corti provenienti da paesi di tutti e cinque continenti. Un dato, questo, che conferma ancora una volta la dimensione internazionale di un festival che si consolida come evento d’eccezione nel panorama cinematografico, gemellato con importanti festival europei.

Ideato nel 2006 da un gruppo di giovani filmakers e realizzato dalla Ram Film e dall’Associazione Pro Pentedattilo con il partenariato di diversi enti e organismi, il festival si propone di dare visibilità alla più recente produzione di cortometraggi presentando da quest’anno una selezione della produzione recente di corti di animazione. Emanuele Milasi, direttore artistico del Pentedattilo Film Festival spiega la novità della sezione Corto Animazione: “ è importante sottolineare che non bisogna confondere questi corti con i cartoni animati classici: all’interno di queste creazioni, che sono delle altissime forme d’espressione filmica, ci sono ottimi professionisti che hanno molto da dire. Ma all’interno della tre giorni del festival questo non sarà l’unico elemento originale: ogni anno cerchiamo di rafforzare il nostro approccio sostenibile col borgo. Anche quest’anno saranno evitate megaproiezioni invasive preferendo intime proiezioni all’interno delle casette ma in più, in intesa con l’Associazione Pro Pentedattilo, proponiamo un servizio di Car Pooling. Crediamo fortemente, infatti, che il borgo deve essere rispettato e valorizzato attraverso la cultura evitando che si possa spersonalizzare”. “Molti autori restano attratti dal contesto ambientale perché  originale; tanti altri, specialmente quelli provenienti dai paesi del Medio Oriente, ritrovano delle tracce delle loro terre. Il risultato sono tre giorni nei quali si sviluppano alchimie irripetibili, fatte da ricerca, empatia, collaborazione”.

Oltre alla citata sezione Corto Animazione il concorso prevede le sezioni Territorio in Movimento, Corto Donna e Corto Giovani ed una selezione di documentari fuori concorso con ingresso libero alle proiezioni.

Consulta il Programma completo del _PFF_2011