Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cinema, Video

Daniele Vicari all’Università della Calabria. Il video

Scritto da on 2 luglio 2012 – 16:35nessun commento

Volge al termine prima della pausa estiva “CampusCinema100”, il progetto realizzato e promosso dall’Università della Calabria (Centro Residenziale, Centro Arti Musica e Spettacolo, Dipartimento di Filosofia, Facoltà di Lettere e Filosofia, Biblioteca di Area Umanistica) insieme all’Associazione Culturale “Fata Morgana”, dedicato interamente al cinema italiano.

La rassegna, che ha ottenuto un notevole successo di pubblico, è stata inaugurata da Daniele Vicari che ha presentato il suo ultimo film, Diaz – Non pulire questo sangue,  sui fatti di Genova del 2001.

 

Film d’impegno civile e politico, tema incandescente trattato con sguardo attento e rigoroso <<perché il cinema è mostrare più che dimostrare>>, che ricorda molto i film di denuncia del cinema italiano –e non solo- anni ’60, ’70 (da Rosi a Lizzani a Petri e Pontecorvo a Damiani), Diaz ha ottenuto ampi consensi ma anche portato con sé una inevitabile coda di  veleni e polemiche che sta incidendo non poco sulla sua circolazione all’estero.

 

Di questo e d’altro ancora parla Daniele Vicari in questa intervista.