Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cinema

Riapre i battenti Flashback, il cineappuntamento con Ugo Caruso, a Rovito (Cs)

Scritto da on 5 settembre 2011 – 16:39nessun commento

Mercoledì 7 settembre sarà Grace of my heart ad inaugurare al Teatro comunale di Rovito (Cs), h. 21.15, la 16 edizione di Flashback, l’appuntamento settimanale con il cinema d’autore curato da Ugo Caruso, presentato da Falso Movimento.

Primo appuntamento ‘sonoro’con un film ispirato alla vita di Carole King, la celebre songwriter americana autrice di una sfilza di brani notissimi, divenuti ormai dei classici della musica anni ’70-’80.

Uscito nelle sale nel 1996 passando pressochè inosservato tra il grande pubblico ma anche per la critica, nonostante la presenza di Martin Scorsese nella produzione, Grace of my heart è un piccolo gioiello di ironia e lirismo, retto con mano salda dalla regista indipendente Allison Anders  e da un cast eccellente in cui  spiccano, oltre la brava Illeana Douglas, che interpreta la protagonista,  John Turturro nei panni del discografico Joel Milner, in cui è facile riconoscere il leggendario Phil Spector, Eric Stoltz nelle vesti del paroliere beatnik Gerry Goffin, compagno della cantautrice, Matt Dillon che rimanda al leader dei Beach Boys, il geniale Brian Wilson, senza dimenticare l’inglesina Patsy Kensit ed una giovane Bridget Fonda, per finire ai  camei di Larry Klein e Chris Isaak.

Ma la cosa più pregevole del film è senza dubbio la colonna sonora, pensata come una collezione di vere e proprie controfigure musicali dei celebri successi della King, alla quale hanno collaborato finanche Burt Bacharach ed Elvis Costello.

E’ prevista anche la proiezione di alcuni video tratti da celebri concerti di Carole King, che potranno consentire al pubblico di cogliere l’accuratezza e la qualità di questa biografia per musica ed immagini.