Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Cinema, Video

Torna video(n)azioni. Percorsi tra musica, video e identità a Cosenza

Scritto da on 21 febbraio 2012 – 12:14nessun commento

Prosegue mercoledì 22 Febbraio, alle ore 21, al Teatro dell’Acquario di Cosenza, la rassegna “Video(n)azioni. Percorsi tra musica, video e identità“,  con “La ricerca delle radici”, serata dedicata all’identità ebraica e alla Shoa. Sarà ricordata, In particolare, la figura di Primo Levi, nel giorno in cui ricorre l’anniversario della sua deportazione ad Auschwitz, con la proiezione del film “La strada di Levi” di Davide Ferrario. Seguirà la proiezione di “Alle soglie della sera” di Daniele Gaglianone, un altro doloroso viaggio attraverso la memoria.

Mercoledì 15 febbraio un teatro gremito di appassionati di musica e video ha ospitato “Indie Video Nation. La nazione indipendente dei video maker calabresi” primo appuntamento della rassegna “Video(n)azioni. Percorsi tra musica, video e identità”, organizzata dal centro R.A.T./ Teatro dell’Acquario e dall’Associazione Culturale “Fata Morgana”. La serata è stata un viaggio attraverso lo sguardo di molti giovani registi calabresi che, con i loro videoclip, hanno saputo farsi apprezzare e farci conoscere meglio i lavori di tanti musicisti calabresi e non solo.

Sono stati proiettati, tra gli altri, videoclip di numerosi musicisti calabresi, come i cosentini Sabatum Quartet, VioladiMarte, Brunori Sas, Monotype, Peppe Voltarelli, Portland Souvenir, i lametini Maieutica, gli Skelters di Catanzaro, nonché di numerosi musicisti della scena nazionale (che si sono avvalsi della regia dei nostri videomaker) e internazionale, come i newyorkesi Kings Destroy.

La serata è stata anche occasione per un confronto tra i registi partecipanti: Fabio Rao, Alessio Gioia, Nicola Labate, Giacomo Triglia, Mario Vitale e Luigi Simone Veneziano. Sono stati proiettati circa trenta video e le proiezioni sono state intervallate dagli interventi live in acustico di Michele Alessi (in arte Kyle), Mirko Onofrio (in qualità di Red Basica Solo Unit) e Marco Orrico (dei Camera237) e dalle potenti chitarre elettriche di Miss Fraulein e Ogun Ferraille.

La rassegna, che è curata da Loredana Ciliberto (vice-presidente dell’Associazione “Fata Morgana”), prevede il consueto appuntamento gastronomico al Bistrot del Teatro che per questa seconda serata ci proporrà un menù a base di cucina ebraica.

“Video(n)azioni” è realizzata in collaborazione con Mad Company (live & studio production) e con l’emittente televisiva 8 Video Calabria, ed ha il patrocinio del Corso di Laurea Magistrale in “Linguaggi dello Spettacolo, del Cinema e dei Media” dell’Università della Calabria.
Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito.

Per info:
Teatro dell’Acquario
http://www.teatrodellacquario.com