Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cinema

Un sorprendente (e inedito) film turco al Cineforum di Rovito

Scritto da on 25 novembre 2011 – 12:35nessun commento

Domenica 27 novembre alle 20.15 il Cineforum di Rovito per Falso (extra) Movimento presenta il film del regista turco Yuvuz Tirgul dal titolo Av mevsimi (Stagione di caccia).

Il ‘Cacciatore’ (Ferman/Sener Sen), anziano poliziotto della Omicidi, ripercorre instancabile le tracce, lasciate da chi ha ucciso e disperso i resti di una ragazza. Alla ricerca del vero movente dell’efferato delitto, conduce l’inchiesta modificando, gradualmente e progressivamente, la prospettiva del crimine, fino a trovarsi di fronte ad un avversario.

Ferzan Ozpetek lo ha voluto per aprire quest’anno il  Film Festival Turco di Roma. Tecnicamente superbo: regia, fotografia, musica ed interpretazioni straordinarie. Una riuscita commistione di giallo, dramma e parti brillanti, per qualche elemento della trama, l’ambientazione ed anche e soprattutto per il folclore locale che è a tutti gli effetti protagonista.