Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Cultura

A Catanzaro corsi di formazione su droga e prevenzione

Scritto da on 1 febbraio 2010 – 03:18nessun commento

Lunedì 7 febbraio 2011 alle ore 16.30, presso la Sala Consiliare della Provincia, il CSV presenta “EDU.CARE”

Un importante progetto promosso e finanziato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in stretta collaborazione con UNODC – Ufficio Droghe e Crimine dell’ONU, affidato per la gestione al Centro Internazionale di Formazione dell’International Labour Organisation (ILO – Agenzia specializzata delle Nazioni Unite).

Il progetto è rivolto alla prevenzione precoce del consumo di droghe tra i giovani ed  a sostenere  genitori, adolescenti, educatori ed insegnanti nel difficile cammino contro la dipendenza da droghe.

L’Italia si situa tra i Paesi europei con uso elevato di droghe (8 individui su 1000) e l’età dei primi contatti con le “sostanze” è precoce, al punto che un ragazzo su quattro in età 15-19, ha fatto già uso di qualche “sostanza” nell’ultimo anno.

Con il progetto EDU.CARE il Dipartimento delle Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, vuole rafforzare le competenze educative dei genitori ed offrire un sostegno sia psicologico che formativo per un’adeguata prevenzione e diagnosi precoce dell’uso di sostanze da parte dei loro figli.

Il progetto si rivolge quindi ai genitori di pre-adolescenti e adolescenti, agli insegnanti e alle altre figure di riferimento che operano con i ragazzi e le ragazze più giovani, nelle scuole, nelle associazioni, negli oratori, nelle comunità terapeutiche.

EDU.CARE offre anche una vera e propria formazione breve, che sarà anche certificata, volta a creare le competenze per identificare ed interpretare i segnali che si rivelano nei comportamenti dei ragazzi.

Genitori ed insegnanti sono coinvolti insieme nel progetto educativo, che intende facilitare il dialogo tra la scuola ed il nucleo familiare, dialogo inteso come ulteriore continuità dell’azione formativa della Scuola, volto ad assicurare e rafforzare una visione educativa condivisa.

L’iniziativa prevede una serie di 10 incontri che si svolgeranno a Catanzaro presso la scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Casalinuovo in via Calabria – loc. Corvo, a partire dal 22 febbraio 2011.

La partecipazione è gratuita, ed i posti disponibili limitati.

Per partecipare o ricevere ulteriori informazioni

Centro Calabrese di Solidarietà – Settore prevenzione

Coordinatore: dr.ssa Rosa Fiore/ Group Leader: dr.ssa Tiziana Cristofaro

(tel/fax 0961745518/e-mail: ccs.prevenzione@virgilio.it