Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Cultura, Itinerari e Vacanze

Fotografia: Sposa e fotografi al Palazzo Ducale di Corigliano

Scritto da on 3 luglio 2011 – 20:31nessun commento

La situazione è stata divertente. Mentre si svolgeva la lettura dei portfolio e nel cortile del Palazzo Ducale di Corigliano e si poteva assistere ad una splendida parata di apparecchi fotografici fantasticamente appesi al collo dei loro felici possessori è arrivata una sposa, ma una sposa vera non una modella giunta per la gioia dei fotografi presenti.

Le foto scattate per documentare un momento importante della vita degli sposi si sono mescolate alle tante scattate per provare il nuovo obiettivo, il nuovo corpo macchina ed a quelle che Cosmo Laera, che insieme a Gaetano Gianzi cura la direzione artistica dell’evento,  scattava col ma nuova Hassemblad digitale e che sicuramente vedremo il prossimo anno in mostra a Corigliano con una mostra dal titolo “IO ERO A CORIGLIANO FOTOGRAFIA” o qualcosa di simile, potete starne certi.

Tanti i fotografi presenti che mostravano i loro portfoli ad addetti ai lavori sempre gentilissimi che pazientemente dispensavano consigli e critiche costruttive.

E poi le mostre, la cui esposizione si protrarrà per tutta l’estate,  Maurizio Galimberti, Corigliano in Polaroid, Francesco Cito con la sua Palestina in bianco e nero molto contrastato e drammatico. Luciano Ferrara, Ivo Saglietti, Carlotta Bertelli, Mario Iaquinta , Francesco Malavolta, Renato Pagliaro, Calogero Russo, Marco Vacca e Stefano Giogli che segnaliamo per il suo interessante lavoro sugli adolescenti fotografate nelle loro camere, assolutamente quindi da acquistare il suo libro “L’unico eri tu” edizioni POSTCART.

Ora una richiesta ma a quando un lavoro su i vari fotografi calabresi che sono in giro per l’Italia? Lo scorso anno a Corigliano c’era Joe Oppedisano ma altri come Rino Barillari e Tommaso le Pera quando li vedremo?