Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Cultura

Giovani imprenditori crescono in Calabria

Scritto da on 2 maggio 2013 – 17:23nessun commento

Loro si chiamano Valerio Pullano e Luigi Mazzei ed hanno molte cose in comune. Sono calabresi, hanno studiato a Roma economia l’uno, marketing e comunicazione l’altro, si occupano entrambi di start up. Valerio è uno degli autori di GamePix, un socialgame che pare sia piaciuto anche a Microsoft. Luigi lavora per AppGratuita, con diversi progetti di startup in cantiere.

 

ISS CALABRIA_nSi incontrano, si annusano, si piacciano, decidono di avviare insieme Italian Startup Scene Calabria, diramazione locale di Italian Startup Scene, punto di riferimento di quanti –imprenditori, investitori, creativi e blogger- abbiano interesse al mondo delle startup e del venture capital.

 

Il gruppo ISS Calabria vuole –ci dicono-  diventare una bussola per l’ecosfera delle giovani imprese calabresi, per favorire l’innovazione in tutte le sue forme ed essere al passo con il mercato, uno spazio  aperto a chiunque voglia raccontare la propria storia, apportare il suo know how, condividere informazioni ed idee.

 

L’obiettivo di Valerio e Luigi è quello di costruire un network di riferimento per la realtà calabrese, in grado, utilizzando eventi, manifestazioni, workshop, di << far crescere le conoscenze, le imprese e il PIL regionale. Il tutto nell’ottica della condivisione e collaborazione>>.

 

Per realizzare il loro progetto hanno creato una pagina su Facebook dove hanno lanciato una mappatura del territorio e coinvolto decine di progetti, che si occupano prevalentemente di ICT, marketing e servizi, come Condomàni, GamePix, Eco4Cloud, ma anche di arte, cultura (ci siamo anche noi di Linkingcalabria), green tech.

 

Insomma, una iniziativa intelligente che si affianca a quelle già consolidate  a livello nazionale e locale per far emergere e conoscere anche il panorama, sempre più frequentato, dell’innovazione made in Calabria,  che gravita soprattutto attorno alle università, al pari delle altre realtà in Italia, che vedono ai primi posti città come Torino, Milano, Roma, Trento, Padova, con numeri che si aggirano introno alle 2.000-3.000 unità.

 

Intanto, a breve, il guru degli startupper  Riccardo Luna farà tappa a Cosenza il prossimo 20 giugno per presentare il suo nuovo libro Cambiamo tutto! La rivoluzione degli innovatori (Laterza), un viaggio nella galassia delle startup italiane e nella voglia di cambiare e di fare che circola tra le nuove generazioni. Un’occasione per capirci qualcosa in più….

 

 

Per chiunque voglia seguire le attività del gruppo può consultare su facebook

https://www.facebook.com/groups/iss.calabria/

o scrivere una email a isscalabria@gmail.com

 

Per saperne di più sulle startup

http://www.italiastartup.it

http://startup.indigenidigitali.com

http://tg24.sky.it/tg24/economia/2013/03/27/mappa_startup_italiane_infocamere.html

https://www.facebook.com/riccardo.luna?ref=ts&fref=ts