Primo Piano »

Pietro Grasso inaugura il Tropea Festival L&S. Il programma

9 ottobre 2017 – 13:19 |

“Caro Giovanni, scriverti non è facile, mettere ordine nei tanti pensieri e nelle innumerevoli cose che ho da dirti. C’è quel lieve imbarazzo tipico di quando due vecchi amici, abituati a condividere la quotidianità, fatta di cose grandi e piccole, …

Leggi tutto »
Home » Arte, Cultura

La XIV Settimana della Cultura in Calabria

Scritto da on 16 aprile 2012 – 06:34nessun commento

Sono diverse le iniziative organizzate anche quest’anno nella Regione in occasione della Settimana della Cultura, indetta come di consueto dal MiBAC. Eccone alcune.

 

A Cosenza, Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza, 14/22 aprile 2012, ore 10.00 -18.00.

Benvenuti al museo

Il progetto,promosso dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale,

Sevizio II Centro per i servizi educativi del museo e del territorio, prevede un’esperienza di alternanza scuola – lavoro,

con visite guidate alla Galleria Nazionale di Cosenza, anche in lingua inglese, accoglienza al museo, distribuzione materiale

informativo e assistenza alle manifestazioni in programma durante la Settimana della Cultura a cura degli studenti di alcuni

istituti scolastici cittadini.

 

A Cosenza,  Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza,  14 aprile 2012, ore 12.00.  Open Space 1 – la dimensione umana del contemporaneo.

Fabio De Chirico e Carmelo Cipriani presentano il Catalogo della mostra Open Space 1. La dimensione umana del contemporaneo, di cui sono i curatori,  allestita a Palazzo Arnone in occasione della Giornata del Contemporaneo (8 ottobre 2011), promossa dall’AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani). Attraverso la pluralità di mezzi espressivi (video, pittura, grafica, installazioni) venti giovani artisti hannoricreato, fino al 6 novembre 2011, una condizione sinestetica in cui lo spettatore, coinvolto da reazioni emotive disparate, è stato guidato nella riflessione di alcune problematiche che affliggono la società contemporanea: dal delicato rapporto uomo-natura alla condizione di isolamento e di impossibilità di comunicazione.

A Cosenza, Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza – 16 aprile 2012, ore 11.00.   Progetto diagnostica.it un anno dopo, la consegna delle prime opere restaurate del progetto APQ, a cura di Fabio De Chirico.

 

A Morano Calabro (Cosenza), Chiesa della Maddalena – 16 aprile 2012, ore 18.00. Presentazione e consegna  dell’ opera restaurata di Pietro Bernini.

Con l’intervento di critici e storici dell’arte.

   
A Cosenza, Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza, 17 aprile 2012, ore 11.00.  Opera Aperta – Il restauro del Sant’Agostino di Mattia Preti svela i segreti di un capolavoro. Il restauro del Sant’Agostino attribuito a Mattia Preti, è stato condotto nel 2011 in cantiere aperto presso un laboratorio appositamente allestito a Palazzo Arnone, sede della Soprintendenza BSAE Calabria e della Galleria Nazionale di Cosenza. A restauro ultimato, in occasione della collocazione dell’opera all’interno della collezione permanente della Galleria,  verranno illustrate tutte le fasi del restauro e della diagnostica.

 

A Cosenza, Palazzo Arnone – 17 aprile 2012, ore 18.30. Inaugurazione della mostra  RESTITUZIONI 2001-2011Dieci anni di attività sul territorio del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza in una mostra, per raccontare l’attività di questo Nucleo Speciale dell’Arma dal 2001 al 2011.
Il progetto prevede l’esposizione di una selezione dei più importanti beni culturali recuperati nell’ambito di alcune operazioni condotte dal Tpc di Cosenza.La mostra  Restituzioni 2001-2011 rimarrà aperta al pubblico fino al 6 maggio 2012, secondo il seguente orario: martedì/domenica: 10.00/18.00 – escluso domenica 29 aprile 2012

A Cosenza, Palazzo Arnone – Galleria Nazionale di Cosenza – 19 aprile 2012, ore 10.00. L’arte oltre il visibile.

Un percorso guidato nella Galleria Nazionale di Cosenza alla scoperta di ciò che va “oltre il visibile”. I “segreti” di alcune delle opere esposte verranno svelati ai visitatori che parteciperanno all’iniziativa. A Rossano Calabro (Cosenza), Cattedrale , 20 aprile 2012, ore 12.00. Il recupero dei dipinti della Cattedrale di Rossano. Arte e restauro

  A Taverna (Catanzaro) , Chiesa San Domenico, Chiesa Santa Barbara e Museo Civico, 22 aprile 2012, ore 9.00/17.00  Visita guidata alla scoperta dei capolavori di Mattia Preti. Organizzata in collaborazione con il Rotary Club di Cosenza.

Ad Acri (Cs), MACA (Museo Arte Contemporanea Acri), 14 aprile-27 maggio 2012, ore 9-13/15-19.  Young at art. I Stay Here.

 Sette giovani artisti calabresi espongono le loro opere. Walter Carnì affronta la cronaca, in particolare il tema della mafia, attraverso installazioni scultoree di grandi dimensioni e dal forte impatto visivo; il fotografo Giuseppe Lo Schiavo sottolinea l’importanza di mantenere un forte legame con la terra d’origine e di come questa non sia ostacolo alla creatività e alla fantasia; Armando Sdao presenta cinque tele dai connotati iperrealistici in cui la presenza dell’uomo riverbera in oggetti quali una manciata di biglie o un pallone da basket, perfette nature morte contemporanee; Valentina Trifoglio trasforma il suo stesso corpo in una tela bianca che accoglie i segni che le vengono proiettati addosso, trasformandoli in stati emotivi; Giuseppe Vecchio Barbieri destruttura il volto umano in ritratti grafici che coniugano un’iconografia di matrice Pop a uno spiccato gusto espressionistico per i vortici cromatici; il duo MILC (Movimento Indipendente per il Linguaggio Cinematografico), formato da Michele Tarzia e Vincenzo Vecchio, propone due filmati che sono altrettante riflessioni sullo spazio come fonte di disagio collettivo e individuale, tra denuncia sociale e frammentarietà dell’io.

Successivamente gli artisti saranno ospitati nella nuova sala virtuale della Collezione Bancartis (www.mediocratitour.it), realizzata in collaborazione con Alphabeti e la BCC Mediocrati.

[nggallery id=7]