Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cultura

Nostra patria è il mondo intero. Migranti e Briganti nelle tavole di Altan, ElleKappa, Staino e Vauro

Scritto da on 19 ottobre 2010 – 00:00nessun commento

 

Da martedì 19 a domenica 24 ottobre, presso il Chiostro del Complesso Monumentale di San Domenico a Lamezia Terme

Sessanta tavole di Altan, ElleKappa, Staino e Vauro compongono la mostra promossa da Feltrinelli Editore e ARCI  Na zionale e vertono sul tema dell’antirazzismo, della migrazione e dell’accoglienza e mirano a rivelare in maniera satirica, ed a volte paradossale, le difficoltà a cui molte persone straniere vanno incontro vivendo nel nostro Paese.

La mostra dà inizio al progetto I colori della luce: il luogo delle luci colorate che dipingono la città felice finanziato dalla Regione Calabria, Dipartimento 10, Settore politiche Sociali, tramite il “Bando per l’Integrazione degli immigrati in Calabria” e realizzato dall’Arci Lamezia Terme in partenariato con l’Associazione IntegrAzioni Calabria, il 1° Circolo Didattico di Lamezia Terme e l’Istituto Comprensivo “Manzoni-Augruso”.

L’inaugurazione, preceduta da una breve presentazione a cui parteciperanno i partner del progetto, si svolgerà martedì 19 ottobre alle ore 18.30 presso il Chiostro del Complesso Monumentale di San Domenico e sarà aperta tutti i giorni nei seguenti orari: mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00, pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 20.00.
Domenica 24 alle ore 21.00 è previsto un “Apéritif Coloré” con musica e degustazioni tipiche presso lo Shanti Bar in piazza Stocco a Lamezia Terme con apertura del tesseramento al neonato circolo interculturale Martin Luther King.