Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Cultura

Quattro appuntamenti con la filosofia a Vibo Valentia

Scritto da on 13 marzo 2012 – 16:43nessun commento

Da Mercoledì 14 marzo 2012 prende il via al Complesso Monumentale di S. Chiara in Via Ruggero il Normanno di Vibo Valentia, il ciclo di incontri dedicato alla filosofia, curato dal Sistema Bibliotecario Vibonese.

Il primo incontro, alle ore 18.00, è con Marcello Zanattache parlerà di Aristotele: l’etica del bene umano. Docente di storia della Filosofia antica  all’Università della Calabria, Zanatta si occupa da tempo del pensiero aristotelico, al quale ha dedicato diversi studi, l’ultimo dei quali è Sapienza e filosofia prima in Aristotele,  edito nel 2010.

Si prosegue venerdì 23 marzo 2012, ore 18,00 con la messa in scena del Candelaio di Giordano Bruno. Pubblicata a Parigi nel 1582 la commedia narra tre storie parallele, emblematiche delle tematiche morali e speculative a lui più care.

Venerdì 30 marzo, ore 18.00, il SBV incontra Rosa Calcaterra, dell’Università Roma Tre, per discutere con lei sul pragmatismo, il movimento nato negli Stati Uniti a fine ‘800 che ebbe tra i suoi epigoni John Dewey,William James, Charles Pierce.

Giap Parini, sociologo dell’Università della Calabria, chiude gli appuntamenti lunedì 30 aprile, sempre alle ore 18.00, con una riflessione sulle inevitabile influenze tra  Ricerca scientifica e vita quotidiana.