Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Enogastronomia

Slow Food Day, sabato 18 giugno 2011 si festeggia il 25° anniversario

Scritto da on 13 giugno 2011 – 16:30nessun commento

Per il suo 25° compleanno, il prossimo 18 giugno 2011, SLOW FOOD attraverso le sue condotte e le rappresentanze locali dell’associazione, propone una serie di attività sul territorio per incontrare le gente in piazza e nei luoghi pubblici, a Catanzaro come nelle circa 300 Condotte Slow Food di tutta Italia.

 

«In questo giorno di festa vogliamo rendere concreto e tangibile il significato di essere co-produttori, per esprimere il solido legame che c’è tra chi produce il cibo e chi lo consuma», spiega Roberto Burdese, Presidente di Slow Food Italia. «Sanciremo un patto con i produttori da Nord a Sud per rafforzare il rapporto tra la nostra associazione e chi ne incarna i principi sul territorio», conclude Burdese.
Promuovere l’ identità Slow Food, far conoscere la piccola agricoltura territoriale di qualità e produttori locali che tra mille diffcolta’ prodocono buono, pulito e giusto.

Incentivare un modello di economia alternativa e virtuosa capace per andare incontro a uno sviluppo “sostenibile”.

Inoltre, conivolgere la gente e divulgare la filosofia che anima i progetti di Slow Food, chiarendone la mission: il consumo responsabile delle nostre risorse nonche’ la salvaguardia del patrimonio enogastronomico italiano.

Portando esempi concreti di cio’ che gia’ Slow Food fa in tutta Italia e non solo: i Mercati della Terra e nei gruppi di acquisto organizzati per la spesa settimanale, le collaborazioni con produttori dei Presìdi Slow Food o con le Comunità del Cibo della rete di Terra Madre.

E i grandi progetti tra cui i Mille Orti in Africa, l’iniziativa lanciata in occasione di Terra Madre 2010 che prevede la creazione di mille orti nelle scuole, nei villaggi e nelle periferie delle città africane.

La Condotta Slow Food di Catanzaro parteciperà alla festa nazionale con ben tre
iniziative, due in contemporanea sabato pomeriggio:

sul lungomare di CATANZARO LIDO (all’altezza dell’intersezione tra la Via lungomare Stefano Pugliese e Via Tommaso Gulli) dalle 16 alle 23 circa, Gazebo informativo sull’attività del movimento Slow Food e punto tesseramento.

A CATANZARO presso il COMPLESSO MONUMENTALE SAN GIOVANNI dalle ore 18:00 alle 20:00 (Piazza Garibaldi): punto informativo e tesseramento;

“L’arte del gusto e il gusto del bello”: visita guidata con lo storico dell’arte Gianfrancesco Solferino alla mostra dello scultore calabrese Rosario La Seta, incontro con l’artista (spaziando dalle sue mani che modellano l’argilla, quasi infondendole un’anima, alle mani dei piccoli contadini che lavorano la terra per nutrire il nostro corpo) e brindisi finale.

Domenica 19 giugno 2011 a NOCERA TERINESE (CZ) – CONTRADA FANGIANO:
Visita didattica e pranzo presso l’Azienda Agricola Fangiano, impegnata a mantenere il contatto con la terra e le tradizioni nel campo della produzione agroalimentare.

Segnaliamo, infine, che questa festa sara’ un’ ottima occasione per associarsi a Slow Food sottoscrivendo la speciale TESSERA ANNIVERSARIO alla vantaggiosa la quota di 25 EURO (anzichè 58).