Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

A Trebisacce in attesa di Invasioni Digitali

Scritto da on 27 febbraio 2015 – 10:30nessun commento

Dopo il grande successo delle edizioni precedenti, torna ‘Invasioni Digitali’, il format ideato da Fabrizio Todisco e Marianna Marcucci pensato per promuovere e diffondere la cultura italiana attraverso il mondo digitale. Tra il 24 aprile e il 3 maggio 2015, i luoghi della cultura del nostro bel Paese verranno letteralmente invasi da chi aderirà al progetto: associazioni, istituzioni, appassionati, gente comune. Grazie all’utilizzo degli strumenti digitali come smartphone e tablet, i tesori italiani spesso nascosti o poco conosciuti saranno i veri protagonisti del web e avranno la massima diffusione su tutti i canali social: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, ecc.

invasioni digitali_8133339026142778064_nMa come si svolge concretamente una ‘invasione digitale’ e in che modo è possibile organizzarla? Ne parleremo durante l’incontro pubblico che si terrà sabato 28 febbraio 2015 a partire dalle ore 15:00 presso l’Agriturismo Torre di Albidona (Trebisacce, CS) insieme agli ambassador ‘Invasioni Digitali’ di Calabria e Puglia. Oltre alla presentazione del format, verranno illustrate al pubblico due invasioni digitali realizzate durante l’edizione 2014: ‘Cosenza millenaria’ e #invaditrebisacce, a cura, rispettivamente, di Scopri la Calabria e Startup Calabria con l’Associazione Culturale Rizoma.

A seguire, una doppia riflessione su quanto il mondo della cultura sia legato al mondo digitale: Stefano Vena e Marcello Stani presenteranno le app di grande successo Viaggiart e 1000Italy. L’incontro si concluderà con la raccolta di idee e proposte per le Invasioni 2015 e una piccola invasione digitale dimostrativa alla suggestiva ‘Torre di Albidona’.
(Comunicato Stampa)