Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Al Peperoncino Jazz Festival 2015 arriva Eric Marienthal

Scritto da on 5 agosto 2015 – 17:08nessun commento

Prosegue la carovana del Peperoncino Jazz Festival 2015 che approda per la prima volta nel centro storico di Montegiordano, per ospitare un quartetto d’eccezione, capitanato da un vero e proprio gigante del jazz contemporaneo: Eric Marienthal.

ERIC MARIENTHALNato a Sacramento e cresciuto a Los Angeles, California, ha intrapreso gli studi di clarinetto e sassofono in giovanissima età. Appena adolescente, già si esibiva nelle migliori jazz band del Sud California. Diplomatosi presso il Berklee College of Music, venne scoperto durante un concerto da Chick Corea, che lo assunse come elemento della sua famigerata Elektric Band insieme a John Patitucci, Frank Gambale e Dave Weckl.

Durante i nove anni di tour e registrazioni con Chick Corea, Marienthal si è imposto come uno dei jazzisti moderni più popolari e anche come rispettato solista grazie all’uscita di album quali “Voices of the heart” (1988), “Round Trip” (1989), “Crossroads” (1990), “Oasis” (1991), “One Touch” (1993) e “Street Dance” (1995). Ha collaborato inoltre con musicisti quali Lee Ritenour, David Benoit, Patti Austin, Gregg Karukas, Dave Grusin, The GRP All Star Big Band e The Rippingtons.

In occasione della tappa del PJF, fortemente voluta dal Sindaco Fiordalisi, il carismatico sassofonista americano si esibirà in compagnia di Mirco Matera (pianista che ha già suonato con Phil Maturano, Arthur Miles, Cheryl Porter e tanti altri), del bassista Dominique Di Piazza (Bireli Lagrene e Dennis Chambers su tutti) e di Alex Napolitano, giovane batterista pugliese che vanta numerose esibizioni e registrazioni al fianco, tra gli altri, di Locomotive Intensive Jazz Quartet, Eddy Palermo Trio e Tony Scott.

Il XIV Peperoncino Jazz Festival  proseguirà poi nei prossimi giorni ancora con le sue tappe nelle località ioniche (con il concerto degli Inner Four del sassofonista Gianfranco Menzella in programma il 7 agosto presso l’Imperial Beach di Montegiordano e il concerto di Larry Franco & The Young Lions realizzato in collaborazione con il St. George Eat Festival a San Giorgio Albanese), per poi riprendere il suo lungo itinerario turistico-culturale che lo porterà nell’area protetta del Parco Nazionale del Pollino (con concerti dall’11 al 17 agosto) e sul Tirreno Cosentino (dove le note del festival risuoneranno dal 18 agosto al 12 settembre), per concludersi l’11 ottobre a Reggio Calabria.