Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Aspettando Radici del Sud, quattro chef sotto le stelle

Scritto da on 26 aprile 2016 – 19:58nessun commento

Sono giovani ma già talenti riconosciuti della cucina made in Italy. Sono Luca Abbruzzino del ristorante di Catanzaro Antonio Abbruzzino Alta Cucina Locale, Agostino Bluca-abbruzzino_okilotta de L’Approdo della famiglia Lopreiato Greco di Vibo Marina, Caterina Ceraudo del ristorante Dattilo dell’azienda Ceraudo di Strongoli e Riccardo Sculli del Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Ionica. Quattro chef stellati calabresi protagonisti di  Pranzo sotto le stelle che si tiene a Curinga sabato 30 aprile.

L’evento, promosso da Radici del Sud e Vinocalabrese.it in partnership con i 4 ristoranti e Tenuta della Grazie,   con il patrocinio di Cooking Soon, Assapori e del Centro per la Valorizzazione dell’Agroalimentare Meridionale, costituisce l’anteprima di Radici del Sud – il più grande evento dedicato ai vini da vitigno autoctono meridionale – li vedrà avvicendarsi nelle cucina della residenza Tenuta delle Grazie di Curinga con un menù che prevede 8 portate (compresa entrè e piccola pasticceria) con il quale racconteranno il meglio del loro territorio di provenienza.

 

Caterina Ceraudo

Caterina Ceraudoprovenienza .

 

Prima del pranzo Radici del Sud aprirà dalle 10.30 alle 13.00 i banchi di assaggio con i produttori di vino (costo della degustazione 10€) arricchiti da appetizer, finger food degli chef e selezione prodotti tipici locali, aperti al grande pubblico.

Arriva anche in Calabria, dopo le tappe di Bari, Roma, Firenze e  Napoli, la kermesse che anticipa l’evento sui vini da vitigni autoctoni – che quest’anno si terrà a Bari dal 7 al 13 giugno –.

In scena  le produzioni vinicole delle cantine calabresi ‘A Vita, Casa Comerci, Cataldo Calabretta Viticoltore, Scala, Ferrocinto, Ceraudo, iGreco, Barone Macrì, De Mare, Du Cropio, La Peschiera. Tra i partner enogastronomici anche l’Olearia Sangiorgio, tra migliori del panorama regionale, l’azienda casearia Santanna della biologa Maria Procopio ed il salumificio artigianale Ioppolo.

Per prenotarsi al pranzo si potrà contattare direttamente i quattro ristoranti coinvolti (Abbruzzino 0961 799008 – Approdo 0963 572640 – Dattilo 0962 865613 – Gambero 0964 415806).

Per la partecipazione alla degustazione si potrà contattare box@vinocalabrese.it.