Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Aurea, Borsa del Turismo Religioso a Paola

Scritto da on 10 settembre 2015 – 15:56nessun commento

Cifra tonda per Aurea, Borsa del Turismo Religioso e delle Aree Protette, che quest’anno giunge alla sua decima edizione, dal 17 al 19 settembre 2015, presso il Santuario di San Francesco di Paola. Grazie al patrocinio della Regione Calabria e al sostegno tecnico del Dipartimento Turismo e Beni Culturali, le principali mete religiose della Calabria potranno beneficiare di una vetrina mondiale in uno dei segmenti più importanti dell’industria turistica italiana.

Si comincia giovedì 17 settembre a Paola (CS) con la cerimonia di inaugurazione, alla presenza delle massime autorità istituzionali e religiose presso il sagrato del Santuario del Santo patrono della Calabria. Sarà la giusta occasione per focalizzare l’attenzione sulla valenza dei luoghi di culto come strumento di promozione del territorio, confermando come arte e religione, spiritualità e natura, si intrecciano in una straordinaria sequenza di opportunità per il turismo.

Aurea_2015Contestualmente, come di consueto, nelle sale della Basilica di San Francesco di Paola, si svolgerà il workshop che metterà a confronto i circa 50 buyer specializzati nel segmento del turismo religioso, accuratamente selezionati tra la domanda nazionale ed estera, e gli operatori professionali pubblici e privati, religiosi e istituzioni, che proporranno destinazioni di particolare significato spirituale, pellegrinaggi, itinerari di fede e percorsi naturalistici verso i cosiddetti Santuari della Natura.

Aurea concorre in un momento favorevole per il turismo italiano e per le sue principali mete, in particolare per quelle dotate di attrattori a sfondo religioso-naturalistico. E se Expo Milano 2015 ha trascinato la volata di questo nuovo fenomeno, fondamentale è stato e continua ad essere l’”effetto Bergoglio”, cui presto seguirà l’ondata di 30 milioni tra turisti e fedeli in occasione del Giubileo 2015-2016, indetto da Papa Francesco a partire dal prossimo 8 dicembre.

La Calabria, dunque, si prepara ad accogliere buyer provenienti da ogni parte del mondo e giornalisti delle più importanti testate della stampa specializzata, per mostrare loro le singolari particolarità di una terra di Santi, che ben si abbina alle incantevoli bellezze paesaggistiche e al suggestivo patrimonio storico-culturale disseminato sul territorio, costituito da monasteri, conventi, cattedrali, chiese e santuari religiosi che fanno della Calabria una delle destinazioni più belle d’Italia.

(Comunicato Stampa)