Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Creatività Liquida. Un Workshop a Reggio Calabria con Lorenzo Guarnera

Scritto da on 2 gennaio 2014 – 11:11nessun commento

Venerdì 3 gennaio 2014 ore 16.30 Chez Nous, lo spazio di interior design in Via dei Correttori, 24 a Reggio Calabria, ospita Liquid Creativity, La Comunicazione d’impresa nell’era post-moderna, tenuto da Lorenzo Guarnera, esperto e coach di strategie creative, comunicazione non convenzionale, ideatore di recente del progetto  “#LiquidaMenteLab”: un laboratorio creativo sperimentale, un’officina formativa dove ognuno mette alla prova le proprie capacità ideative (fluidità, flessibilità, originalità, elaborazione, espressività, giocosità, ecc.) applicate ai tools più innovativi della comunicazione.

Nel workshop sarà indagato il tema centrale della comunicazione innovativa, quella che trae ispirazione dal pensiero del sociologo polacco Zygmunt Bauman e dalle sue pubblicazioni in tema di “modernità liquida”, ma anche dal “Pensiero laterale” di Edward De Bono e dal “marketing 3.0” secondo le ultime teorie di Philip Kotler, il maggior esperto al mondo in strategie di marketing, quella comunicazione multidisciplinare capace di trovare sempre le nuove chiavi di accesso.

workshopcreativitàliquida _n
«A chi mi chiede il significato di “creatività” – dice Lorenzo Guarnera – normalmente rispondo “innovare”, indagare, tentare. È un’intuizione che trova applicazione. È il coraggio di compiere delle sfide. È curiosità. L’individuo curioso è di per sé creativo, egli fa della propria esistenza una costante osservazione. Inventa e ipotizza. Ed è proprio questa voglia di “scavare” che contribuisce alla crescita personale di ciascuno. Mentre la “liquid-creativity” è quella che tenta di dare risposte nuove a nuove domande.»