Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

I longobardi nel Sud in un convegno a Cosenza

Scritto da on 18 ottobre 2013 – 11:50nessun commento

Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2013 a Cosenza nelle sale del Museo dei Brettii e degli Enotri si terrà il  IV Convegno nazionale Le presenze longobarde nelle regioni d’Italia –  alla luce delle ultime ricerche e scoperte.

 

L’incontro è organizzato dal Gruppo archeologico del Crati, diretto da Domenico Re, direttore regionale per la Calabria e delegato nazionale per la Tutela dei Beni culturali e l’Ambiente dei Gruppi archeologici d’Italia insieme a Federarcheo e alla Società friulana di archeologia di Udine.

 

 

 

L’intento è quello di recuperare frammenti di vita dei longobardi in Italia “attraverso le testimonianze architettoniche, documentali, iconografiche, religiose, toponomastiche, epigrafiche, monetali, legate alla storia dei singoli luoghi e dei nomi, alle tradizioni sopravvissute fino ad oggi, non trascurando anche aspetti che potrebbero sembrare marginali, ma che potrebbero invece identificarsi quali “fossili guida

 

Si parlerà di alcune testimonianze dell’arte longobarda nel Friuli, in Lombardia, Toscana, nell’area materana, delle campagne di scavo avviate sul Pollino, ma anche di aspetti inediti al gran pubblico del sistema giuridico ed economico e dei costumi di questa popolazione che dal II secolo d.C. si spostarono dal bacino dell’Elba a sud, verso l’Italia.