Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Iniziati i week end al museo al MARCA di Catanzaro

Scritto da on 30 marzo 2017 – 18:26nessun commento

Sono riprese da domenica 26 marzo 2017 le attività di didattica dell’arte che si svolgeranno ogni fine settimana al MARCA, Museo delle arti di Catanzaro a cura dell’Associazione Culturale DI.CO., in collaborazione con la l’Amministrazione Provinciale di Catanzaro e la Fondazione Rocco Guglielmo.

I WEEKEND AL MUSEOI WEEKEND AL MUSEO dedicano i primi  incontri alle mostre temporanee in corso, “La Pittura disseminata” di Pino Pinelli (4 febbraio-1 aprile 2017) e “Mobili equilibri” di Sebastiano Dammone Sessa (18 febbraio-18 aprile 2017) e si svolgeranno presso il MARCA_Museo delle Arti Catanzaro, ogni sabato e domenica dalle 17.00 alle 19.00.

L’antologica su Pinelli, curata da Giorgio Bonomi, organizzata in collaborazione con l’Archivio Pino Pinelli di Milano, presenta 21 opere, realizzate dall’artista siciliano dagli anni settanta a oggi, sia di grandi dimensioni sia di misure più contenute, che delineano in maniera esaustiva le diverse sfumature della sua poetica.

La mostra di Sebastiano Dammone Sessa, curata da Teodolinda Coltellaro, rientra nel progetto, ormai consolidato, di valorizzazione degli artisti calabresi. Le sue opere traducono la sperimentazione continua di soluzioni linguistiche in un addensarsi di sovrapposizioni e stratificazioni, di metafore, di richiami evocativi in cui prende corpo un alfabeto espressivo sospeso tra pittura e scultura, tra percorsi installativi, motivi plastici essenziali e raffinate distese di colore.

L’edizione di quest’anno prevede un percorso guidato tra le sale espositive per conoscere la vita, le opere e i materiali utilizzati dagli artisti. Alla visita animata-partecipata, studiata in rapporto all’età degli iscritti, seguirà il laboratorio in programma, che potrà essere: artistico, finalizzato a sperimentare attraverso attività manuali il nucleo concettuale del lavoro dell’artista e le tecniche esecutive delle opere esposte; filosofico, finalizzato a stimolare attraverso il gioco un’autentica riflessione sull’arte, creando così le basi per lo sviluppo di un pensiero critico, immaginativo e creativo.

Le attività sono curate dall’Associazione Culturale DI.CO. ovvero Luigia Bruno, Federica Longo, Carmela Porco, Silvia Pujia e Rossella Talotta, con la collaborazione di Armando Canzonieri.

Dal 2014 l’obiettivo dell’Associazione, che gestisce anche la Sezione Didattica del MARCA, è di proporre il museo come centro educativo permanente attraverso laboratori e percorsi animati, studiati in dialogo con i differenti target di pubblico, che trasformino la visita episodica al museo e alle mostre temporanee in un’esperienza dal reale valore educativo e formativo.

La prenotazione alle attività è obbligatoria. Per conoscere il programma di ogni WEEKEND e per ricevere maggiori informazioni e prenotarsi è possibile contattare la sezione didattica del museo telefonando ai numeri 333 3739404 / 349 2260 381 o scrivendo all’indirizzo mail dicoservizimuseali@gmail.com. Sarà possibile tenersi aggiornati sulle attività in programma, anche sulla pagina facebook dell’Associazione Di.CO.

(Dal Comunicato Stampa)