Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Insegnare la filosofia nella scuola primaria: un laboratorio di formazione

Scritto da on 26 febbraio 2014 – 17:37nessun commento

Venerdi 21 (ore 15-19)  e sabato  22 (ore 9-13)  marzo 2014 l’Istituto Comprensivo Sabatini di Borgia ospita un Corso di formazione destinato ad insegnanti e operatori che vogliono sperimentare l’insegnamento della filosofia nelle scuole primarie.

L’istituto non è nuovo ad esperienze di questo genere, già avviate negli anni passati con ottimi risultati, sull’onda di progetti analoghi realizzati nel resto d’Italia.

Il progetto, curato dal filosofo Massimo Iiritano, si avvale dei contributi di Mimmo Russo, responsabile del Movimento di cooperazione educativa, Livio Rossetti, fondatore di Amica Sofia, che si occupa di diffondere la filosofia tra bambini e teenager, e massimo esperto di filosofia antica nel nostro paese, Laura Candiotto, dell’Università Ca’ Foscari.

In un periodo di profonda crisi che dilania la  struttura politica, sociale, economica, educativa del paese, dinanzi all’espandersi del disagio sociale, dell’indifferenza ai valori etici, al bullismo e alla violenza dilaganti, introdurre la pratica filosofica già nella scuola primaria può rappresentare, per bambini e ragazzi, insegnanti e genitori, un modo per dare un nuovo senso, un nuovo valore all’insegnamento. Significa insegnare alle giovani generazioni a pensare con la propria testa, a giudicare con spirito critico, a confrontarsi con gli altri su diversi temi della nostra quotidianità, ad arricchire il proprio vocabolario e il percorso argomentativo, a nutrire maggiore autostima. Non è poco, di questi tempi.