Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

La maschera, un volto negato. Laboratorio teatrale a Lamezia Terme

Scritto da on 8 maggio 2014 – 11:00nessun commento

Dal 12 al 18 maggio al Teatro Politeama di Lamezia Terme Scenari Visibili presenta il Laboratorio  sul teatro di figura all’interno di RICRII 11 (Residenza Teatrale Ligeia Lamezia Terme).

mascherateatroIl teatro è maschera. Lo dice  chi il teatro lo ha rivoltato come un calzino, come Vsevolod Mejerchol’d o Edward Craig che ipotizzano un teatro completamente in maschera.

In questo laboratorio faremo un percorso attraverso cui creare le basi per l’utilizzo della maschera, inizieremo con una breve introduzione teorica e poi tramite una serie di esercizi si prenderà coscienza dell’uso della maschera.In una seconda fase ci sarà un lavoro sulla drammaturgia della maschera che si concluderà con una ipotesi di messa in scena di una drammaturgia attraverso le maschere. Bisogna precisare che le marionette, in realtà sono uno speciale tipo di maschere, quindi durante il laboratorio sarà trattato anche questo aspetto”.

Il laboratorio è  aperto a attori e registi, ma anche aspiranti scultori di maschere. I partecipanti dovranno portare una breve canzone, un breve testo e una piccola partitura fisica a memoria oltre che vestiti comodi di colore neutro. Il lavoro è condotto da Fabio Butera, scultore, autore di diverse opere per musei e messe in scene in tutto il mondo, e sarà finalizzato alla preparazione dell’allestimento Deirdre/produzione Residenza teatrale Ligeia 2014.

La maschera non è

un secondo volto ma un “volto negato”, capace di esternare, rendere figurato, condiviso tutto ciò che fa parte della realtà di ognuno. (Fabio Butera)

Per info e per ricevere il modulo di iscrizione : info@scenarivisibili.it cell 340-6161154