Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

La storia di una americana che decide di curarsi in Calabria

Scritto da on 7 maggio 2012 – 14:17nessun commento

Un’americana in Calabria è già una stranezza. Un’americana che vive in Calabria e qui decide di curarsi, senza smettere mai di sorridere, è fatto più unico che raro. La storia di una persona speciale che ha conquistato tutti col suo sorriso: una cittadina del mondo che ha scelto di vivere e affrontare in Calabria la sfida più difficile della sua vita. Un documentario “spiazzante” per non arrendersi e trovare la forza per combattere, proprio come Laura.

E’ una storia realmente accaduta e viene raccontata in “Bye Bye Boobye” un documentari breve diretto da Pierpaolo Valenti e Nicola Carvello, prodotto durante un corso di grafica multimediale e co-prodotto da I.S.I.M., storico istituto di formazione calabrese.

Il lavoro, che sarà presentato giovedì 10 maggio alle 18,30 presso la Casa del Cinema di Catanzaro (Scesa Eroi 1799) , punta a sensibilizzare il pubblico femminile sul tema della prevenzione e su quanto sia importante affrontare la malattia con fiducia e ottimismo.