Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Le fiabe di Letterio di Francia al Castello Svevo di Cosenza

Scritto da on 25 maggio 2016 – 18:44nessun commento

Sarà ufficialmente presentata sabato 28 maggio alle ore 17:00 presso il Castello Svevo di Cosenza, la I edizione di Fiabe al Castello, iniziativa dedicata alla lettura e alla promozione delle antiche Fiabe e novelle della tradizione popolare calabrese, inserita nel programma #IlMaggioDeiLibri.

5 giornate  ispirate al prezioso volume di fiabe raccolte all’inizio del secolo scorso dal palmense Letterio di Francia, recentemente ripubblicato da Donzelli editore col titolo Fiabe e novelle calabresi, curato da  Bianca Lazzaro –  traduttrice letteraria ed editor, che dirige l’area narrativa e degli illustrati della Donzelli editore e coordina la realizzazione dei volumi della collana «Fiabe e storie».

Il pubblico conoscerà lungo il suggestivo percorso creato nelle diverse sale del Castello, la storia di uno dei massimi studiosi della novella italiana vissuto tra fine Ottocento e i primi anni del Novecento.

Sarà di scena il teatro di figura e d’immagine, la narrazione, la musica dal vivo e saranno in mostra le tavole originali delle illustrazioni dell’artista argentino Fabian Negrin (più volte Premio Andersen) che arricchiscono il volume delle fiabe edito da Donzelli.

Durante tutti i cinque giorni, il pubblico (oltre alle scuole prenotate per i laboratori con la cartapesta ispirati alle fiabe di Letterio) potrà accedere alla mostra interattiva e potrà godere degli spettacoli in calendario.

fiabe al castello+Nelle giornate del 26, 27, 28 e 30 Maggio, le scuole possono prenotare i laboratori, i gruppi assisteranno alla mostra interattiva delle illustrazioni e a una  performance sulla fiaba che dà il titolo al libro, Re Pepe e il vento magico e alla realizzazione in cartapesta di un Totem Gigante ispirato ai personaggi della storia.

Nel pomeriggio di Sabato e di Domenica invece (28 e 29 maggio), alle ore 18.00 è prevista in cartellone la performance teatrale della Compagnia Aiello, spettacolo suggestivo in cui attori e musicisti animeranno le fiabe più belle e rappresentative del volume.

Inoltre, in occasione dell’iniziativa, verrà proiettata una VIDEOINTERVISTA/DOCUMENTO a Vito Teti, storico e antropologo impegnato nel recupero delle tradizioni popolari e storiche del Mezzogiorno e autore del saggio introduttivo alle Fiabe del Di Francia. Ne risulterà un interessante documento che verrà proposto nella sala multimediale del Castello durante i giorni dell’iniziativa.

Ogni visita è un viaggio nel tempo alla riscoperta della fiabe e delle tradizioni calabresi, all’interno di un contesto magico come le mura del castello Svevo.

Info https://www.facebook.com/events/1721056751504566/