Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Libri: Giampiero Mele presenta Calabria guerriera e ribelle

Scritto da on 14 febbraio 2017 – 18:03nessun commento

Un luogo comune vuole che in Calabria la Storia sia sempre di passaggio. Annibale e Spartaco sono approdati in Calabria non di passaggio ma per reclutare ribelli e organizzare l’esercito. Giulia la figlia di Augusto,  fu confinata a Reggio Calabria e là morì.

 Alarico il Re-Guerriero che saccheggiò Roma dopo 800 anni,  Gioacchino da Fiore profeta e Copertinaribelle, Tommaso Campanella, Alexandre Dumas,  Gioacchino Murat, sono tutti personaggi utilizzati da Giampiero Mele in Calabria guerriera e ribelle per sfatare inveterati luoghi comuni.

Il libro presentato il prossimo venerdì 17 febbraio alle ore 17.30, presso il Polo culturale Santa Chiara, presenti l’autore, NICOLA PIRONE (giornalista), GIOVANNI BIANCO (Console del Touring Club Italiano) e GILBERTO FLORIANI (Direttore SBV), è un’ antologia di fatti, personaggi e luoghi storici della Calabria, che intende anche porre in evidenza le potenzialità turistiche di una regione, che è stata culla della Magna Grecia e che gode di bellezze storiche, archeologiche, artistiche e paesaggistiche, a iniziare dalla catena appenninica tra le più selvagge e suggestive d’Europa, senza pari.

L’evento è patrocinato dal Sistema Bibliotecario Vibonese in collaborazione con Touring Club Italiano.