Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Progetto More: musicoterapia per i diversamente abili con Gianfranco De Franco

Scritto da on 21 gennaio 2014 – 13:09nessun commento

Dal 4 febbraio al 20 maggio 2014 Progetto More ospita al Teatro Morelli di Cosenza ogni martedì un nuovo progetto di Gianfranco De Franco, MoreInTherapy, che propone al mondo della disabilità e degli operatori  la Musicoterapia e l’Art Performing  come canali privilegiati per entrare in contatto, esprimere e valorizzare le proprie emozioni, comunicare con gli altri. Ci si può iscrivere sino al 3 febbraio.

“MoreInTherapy” nasce e tende verso l’incontro tra il mondo dell’espressione artistica in generale e quello della musicoterapia, contaminato nella parte finale da sperimentazioni drammaturgiche che condurranno il tutto in uno spettacolo finale. Il progetto è rivolto a tutti i diversamente abili interessati e a tutte le associazioni che lavorano in questo ambito, inoltre è rivolto anche ad assistenti sociali, educatori, operatori socio assistenziali che direttamente sul campo potranno sviluppare la propria creatività e tecniche ri-creative da inserire nel loro percorso lavorativo.

gdefrancoGianfranco De Franco è polistrumentista, musicologo e musicoterapista. Collabora con varie orchestre da camera e con diversii progetti musicali: “Mandaraproject”, Peppe Voltarelli, Pentole e Computer di G. de Rosa e M. Messina/99 Posse, Red Basica, Takabum CylindricalStreetBand, OmissisMiniOrchestra ed in teatro con varie compagnie. Ha composto la musica per i pluripremiati Dissonorata e La borto di Saverio La Ruina e ‘U Tingiutu di Dario De Luca.
Nel 2012 ha inciso il primo disco da solista, “Cu a capu vasciata” (Mk Records-Rewind), e nel 2013 ha pubblicato “33 minuti à Cannes” (Mk Records/Rewind).