Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Terra Madre, Festival Ecosostenibile dall’11 settembre a Pizzo

Scritto da on 11 settembre 2015 – 16:10nessun commento

Dall’11 al 13 settembre al Castello Aragonese di Pizzo Calabro (VV), l’Associazione DUE PUNTO ZERO propone un percorso tra ambiente e arte contemporanea, con la collaborazione dell’Associazione Kairòs arte contemporanea, il contributo dell’Amministrazione comunale e il patrocinio dal WWF. Il Premio si intitola Arte &Co. ed ha come tema conduttore Terra Madre.

Schermata 09-2457277 alle 16.08.20La curatrice Lara Caccia ha selezionato 21 artisti provenienti da tutt’Italia, rispettando i criteri dell’originalità concettuale, della ricerca e della qualità artistica. Le opere sono state realizzate con diversi linguaggi dalla pittura, alla grafica, fotografia e video, scultura, installazioni, e saranno ospitate nel prestigioso Castello Aragonese di Pizzo e nella Home Gallery “Lo studiolo” in via B. Musolino n. 3

Il tema proposto vuole riscoprire, attraverso la ricerca artistica contemporanea, un nuovo confronto e dialogo con la Madre Terra: l’artista si è soffermato sui vari significati legati alla vita terrena e alla riscoperta delle radici da cui dipende l’uomo. Dal concetto più propriamente vicino al rapporto uomo-natura, al malessere dell’uomo contemporaneo di non ritrovarsi in sintonia con i luoghi in cui è costretto a vivere, fino alla nascita di un rinnovato rispetto verso la “terra” come luogo di rinascita e di vita.

In premio due residenze d’arte, una nella città di Pizzo (VV)e l’altra presso la Casa d’arte Visioni Mediterranee di Montepaone (CZ), nell’ottica di promozione ambientale e culturale del territorio calabrese.

Ampia attenzione è stata data inoltre alla funzione didattica del premio. Nelle tre giornate di apertura saranno infatti programmati una serie di incontri per agevolare e approfondire la fruizione da parte del pubblico: tutti i giorni alle 18,30 ci saranno le visite guidate e sabato 12, sempre alla stessa ora, è stato organizzato un laboratorio ludico creativo dedicato al pubblico dei più piccoli.

La premiazione ufficiale domenica 13 settembre.

 

Artisti finalisti: F. Barilaro, G. Barilaro, L. Cannistrà, M. Ceravolo, R. Colao, F. Condoluci, Cosco, F. Ferraiuolo, N. Giovinazzo, I. Lacquaniti, S. Ligama, F. Losito, E. Malysheva, Mariottti, M. Naccarato, T. Pironaci, A. Pittelli, T. Rinaldi Giacometti, T. Simone, E. Zadi e Zoccali.

Con la partecipazione degli artisti: Antonio La Gamba e Francesca Procopio

Curatrice: Lara Caccia

 

Per informazioni: laboratorioculturale2.0@gmail.com

Francesca Procopio 3336785481