Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Torna il Pentedattilo Film Festival tra film e i workshop di Giacomo Cuticchio e Marino Guarnieri

Scritto da on 5 dicembre 2016 – 20:10nessun commento

Si riaccendono i riflettori sul borgo incantato di Pentedattilo, in provincia di Reggio Calabria, che dal 7 all’11 dicembre torna a manifestarsi in tutta la sua suggestiva magia grazie al Pentedattilo Film Festival.

Oltre 90 cortometraggi in concorso prodotti da registi di tutto il mondo, appartenenti alle tre sezioni “Territorio in movimento”, “Animazione” e, novità di quest’anno, “Showcase graphic-novel_graphic-novel-pentedattilo-film-festival_page_06_0j54qsf5Calabria”, faranno da corollario ad uno dei più importanti eventi culturali del sud Italia. Promosso dalla Ram Film, cofinanziato dalla Regione Calabria (evento storicizzato cofinanziato dalla Regione Calabria PAC Calabria 2007-2013 iniziative culturali 2016) e patrocinato dal Comune di Melito Porto Salvo e dal Comune di Reggio Calabria, il festival internazionale del cortometraggio quest’anno giunge alla sua decima edizione e per la prima volta si prepara al suo primo appuntamento invernale.

Un programma ricco di eventi per grandi e piccini che vede la direzione artistica di Americo Melchionda, tra i fondatori del Pentedattilo Film Festival, attore e regista pluripremiato per il teatro e il cinema, e Emanuele Milasi, sceneggiatore di cortometraggi e documentari selezionati in numerosi festival di respiro internazionale. Oltre alla proiezione dei cortometraggi finalisti, il Pentedattilo Film Festival ospiterà laboratori, concerti, mostre e due workshop d’eccezione: sabato 10 e domenica 11 dicembre filmakers, animatori e illustratori potranno partecipare al workshop sull’ animazione cinematografica. Un omaggio a tutti quei filmakers che qui sono diventati grandi e a tutti quelli che, passando da qui, lo diventeranno domani.

Il workshop, diretto da Marino Guarnieri, regista, animatore, illustratore, docente di animazione digitale presso la Scuola Italiana di Comix (Mezzanotte di segni;Gatta Cenerentola), esplorerà il linguaggio dell’animazione e permetterà ai partecipani di conoscere le diverse tecniche e i modi di raccontare una storia con l’animazione: dalla sua nascita all’attuale tecnologia, passando per i pionieri e gli artisti più rappresentativi di questa suggestiva forma di espressione.

Il secondo workshop “Musicare la parola” si terrà sabato 10 dicembre ed è, invece, rivolto a musicisti, compositori, ma anche agli appassionati di teatro e della musica in generale che, attraverso

????????????????????????????????????

un percorso creativo e dinamico, svilupperanno le tecniche teatrali, l’improvvisazione e la sperimentazione del linguaggio vocale e musicale. Il prestigioso appuntamento, diretto dal musicista ed erede dei maestri dell’Opera dei Pupi, Giacomo Cuticchio,  che si muove con agio tra Philip Glass, la musica del Rinascimento e il mondo del cuntu, sarà un’occasione unica per esplorare, interpretandole musicalmente, le leggendarie pagine dell’Orlando Furioso di Ariosto. Attraverso un viaggio fatto di suoni, ritmi e melodie, dove il canto incontrerà il suono degli strumenti, i partecipanti al seminario saranno guidati nella narrazione di un passo dell’opera con l’obiettivo di dare vita alle gesta del primo paladino di Francia in chiave epico-contemporanea.

Il sipario del Pentedattilo Film Festival si aprirà la mattina del 7 dicembre, presso il Teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, con un appuntamento dedicato alle scuole che assisteranno alla visione di due lungometraggi: “Asino Vola” in prima regionale, girato a Reggio Calabria da due registi reggini (Marcello Fonte e Paolo Tripodi) che narra la storia di un bambino che sogna di guarniere_gatta-cenerentola-696x385diventare un musicista e farà di tutto per realizzare il suo sogno; “Wilde Salomè” tratto dall’opera teatrale più discussa di Oscar Wilde e diretto da Al Pacino che affida l’interpretazione di Salomè alla straordinaria attrice Jessica Chastain, proiettato in lunga originale con sottotitoli in italiano.

A seguire il festival continuerà nel Borgo di Pentedattilo fino al 10 dicembre, ultimo giorno di proiezione dei corti. Domenica 11 dicembre appuntamento nuovamente al Teatro Cilea per la serata di premiazione.

Per conoscere il programma completo del Pentedattilo Film Festival clicca qui.

I workshop “Musicare la parola” e “L’animazione cinematografica” sono a numero chiuso, previa selezione della direzione Artistica del Festival. La richiesta di iscrizione ad entrambi i workshop dovrà pervenire entro il 5 dicembre inviando il proprio curriculum all’indirizzo pentedattilofilmfestival@ramfilm.it. Al termine dei workshop verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Maggiori info sul sito.

(dal Comunicato Stampa)