Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Un Festival diffuso nel territorio lametino per Chitarre e Oltre

Scritto da on 22 marzo 2016 – 09:34nessun commento

Prenderà il via il prossimo 3 luglio la III edizione del festival “Chitarre ed oltre” , organizzato dall’associazione culturale “Animula” in collaborazione con le amministrazioni comunali di Lamezia Terme, Soveria Mannelli e Carlopoli, con musicisti italiani e stranieri.

La manifestazione, promossa anche dall’associazione dei Commedianti di Soveria Mannelli, dalla parrocchia di San Giovanni del Centro del Reventino, dal progetto Gedeone e dalla biblioteca diocesana di Lamezia Terme,  vuole coinvolgere tutto il territorio. Infatti concerti saranno ospitati nella Biblioteca diocesana di Lamezia, nella chiesa di San Giovanni e nella Sala polifunzionale di Soveria Mannelli, nel chiostro dell’Abbazia di Corazzo.

Torna come nelle precedenti edizioni la sezione “Tracce … perché resti il segno”,  che accoglie le giovani promesse del panorama chitarristico della regione.

All’interno del festival, tra le altre cose, sono previste mostre e installazioni fotografiche, pittoriche e di scultura.

Tra i musicisti, invece, hanno già dato la loro adesione: Giacomo Parimbelli, chitarra (Bergamo – Italia); Romolo Calandruccio, chitarra francese (Nicotera – Italia); Federica Le Piane, chitarra (Lamezia Terme – Italia); Maurizio Di Fulvio, chitarra (Chieti – Italia); Tatyana Ryzhkova, chitarra (Minsk – Bielorussia); Gisle Krogseth, chitarra (Sandefjord – Norvegia); Piero Viti, chitarra, e Paolo Lambiase, flauto (Napoli – Italia); Gaetano Cinque, chitarra, e Giancarlo Paola,  tenore (Maida – Lamezia Terme, Italia); Quintetto Epoché, composto da Vittorio Viscomi, chitarra, Anna Russo, violino, – Maria Giovanna Stella, pianoforte, Sergio Sirianni, sax, e Francesco Leone, contrabbasso (Lamezia Terme – Italia).