Primo Piano »

Pietro Grasso inaugura il Tropea Festival L&S. Il programma

9 ottobre 2017 – 13:19 |

“Caro Giovanni, scriverti non è facile, mettere ordine nei tanti pensieri e nelle innumerevoli cose che ho da dirti. C’è quel lieve imbarazzo tipico di quando due vecchi amici, abituati a condividere la quotidianità, fatta di cose grandi e piccole, …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Un Festival diffuso nel territorio lametino per Chitarre e Oltre

Scritto da on 22 marzo 2016 – 09:34nessun commento

Prenderà il via il prossimo 3 luglio la III edizione del festival “Chitarre ed oltre” , organizzato dall’associazione culturale “Animula” in collaborazione con le amministrazioni comunali di Lamezia Terme, Soveria Mannelli e Carlopoli, con musicisti italiani e stranieri.

La manifestazione, promossa anche dall’associazione dei Commedianti di Soveria Mannelli, dalla parrocchia di San Giovanni del Centro del Reventino, dal progetto Gedeone e dalla biblioteca diocesana di Lamezia Terme,  vuole coinvolgere tutto il territorio. Infatti concerti saranno ospitati nella Biblioteca diocesana di Lamezia, nella chiesa di San Giovanni e nella Sala polifunzionale di Soveria Mannelli, nel chiostro dell’Abbazia di Corazzo.

Torna come nelle precedenti edizioni la sezione “Tracce … perché resti il segno”,  che accoglie le giovani promesse del panorama chitarristico della regione.

All’interno del festival, tra le altre cose, sono previste mostre e installazioni fotografiche, pittoriche e di scultura.

Tra i musicisti, invece, hanno già dato la loro adesione: Giacomo Parimbelli, chitarra (Bergamo – Italia); Romolo Calandruccio, chitarra francese (Nicotera – Italia); Federica Le Piane, chitarra (Lamezia Terme – Italia); Maurizio Di Fulvio, chitarra (Chieti – Italia); Tatyana Ryzhkova, chitarra (Minsk – Bielorussia); Gisle Krogseth, chitarra (Sandefjord – Norvegia); Piero Viti, chitarra, e Paolo Lambiase, flauto (Napoli – Italia); Gaetano Cinque, chitarra, e Giancarlo Paola,  tenore (Maida – Lamezia Terme, Italia); Quintetto Epoché, composto da Vittorio Viscomi, chitarra, Anna Russo, violino, – Maria Giovanna Stella, pianoforte, Sergio Sirianni, sax, e Francesco Leone, contrabbasso (Lamezia Terme – Italia).