Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Eventi Segnalati

Un uomo onesto: Storia dell’imprenditore che morì per aver detto no alle tangenti

Scritto da on 4 luglio 2012 – 09:47nessun commento

Venerdì 6 luglio alle ore 18,00 presso il Polo Culturale Santa Chiara, il Sistema Bibliotecario Vibonese presenta  “Un uomo onesto: Storia dell’imprenditore che morì per aver detto no alle tangenti (Sperling & Kupfer, 2012). Il libro che ricostruisce la storia di Ambrogio Mauri l’imprenditore che si rifiutò sempre di pagare tangenti  e si uccise il 21 aprile 1997 con un colpo di pistola nell’ufficio della sua azienda di Desio.  Il libro è di Monica Zapelli, sceneggiatrice del film di Marco Tullio Giordana «I cento passi».

Ne discuteranno con l’autrice  Roberto  Lucisano, presidente Tribunale Vibo Valentia, Fabio Regolo, magistrato. Con la testimonianza di Roberta Mauri.
Coordinerà Gilberto Floriani, direttore del Sistema Bibliotecario Vibonese.