Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » festival

Parte a Vibo il Festival per l’Economia con Warren Mosler e Alain Parguez

Scritto da on 15 aprile 2015 – 10:56nessun commento

Da giovedì 16 aprile apre i battenti a Vibo Valentia il Festival per l’Economia, tre giorni (sino al 18 aprile) di incontri e dibattiti con economisti, giornalisti, giuristi, docenti universitari, operatori. Il tema conduttore: le politiche economiche da sviluppare per creare occupazione e sconfiggere le diseguaglianze, in particolare in una regione come la Calabria agli ultimi posti in tutti gli indicatori nazionali e internazionali.

festival economia vv logo9_915052608762539373_nLa kermesse, promossa con il contributo del Sistema bibliotecario Vibonese, dell’Università della Calabria, della Rete Modern Money Theory MMT Calabria, della Confindustria e dell’Ordine Provinciale dei Consulenti del lavoro di Vibo Valentia, è inaugurata da un incontro sul tema delle Donne nel mercato del lavoro con la docente Unical Maria De Paola e la professoressa Lionella Morano (Valentianum, sede della Camera di commercio, alle 10).

Con Michele Trimarchi, esperto di economia della cultura e docente dell’Università Magna Graecia; Florindo Rubbettino editore; Mario Bozzo, presidente Fondazione Carical; Ester Dominici, direttore Consorzio biblioteche dei Castelli romani, e Domenico Borello, commercialista, si palerà di Cultura ed economia tra fundraising, crowdfunding, sponsorizzazioni e art bonus. Il ruolo dei privati e delle imprese a sostegno delle attività culturali in Calabria (16 aprile ore 16 Complesso Santa Chiara).

Venerdì 17 Vittorio Daniele e Paolo Malanima, dell’Università Magna Grecia di Catanzaro, analizzeranno le cause del mancato sviluppo del Mezzogiorno. Nel pomeriggio prenderanno il via due dibattiti più che attuali sul mancato impiego dei Fondi di Sviluppo Europeo (Polo Culturale Santa Chiara, ore 15), presente il neo Governatore della Calabria, Mario Oliverio, e sul Jobs Act (Valentianum, ore 15), al quale partecipano l’economista americano Warren Mosler, padre della MMT, teorie economica postkeynesiane che sconfessa diversi assiomi delle attuali politiche economiche pubbliche, e Rosario Sangiuliano, autore insieme a Vittorio Feltri, del libro Il Quarto Reich, sulla conquistata egemonia politica ed economica della Germania all’interno dell’Unione Europea.

Ancora Warren Mosler sarà ospite del Festival sabato 18 insieme a Alain Parguez, professore all’Università di Ottawa ed esponente di punta della moslerTeoria del Circuito Monetario, anch’essa di ispirazione post-keynesiana, di Antonio Aquino, Damiano Silipo, dell’Università della Calabria, per confrontarsi sul ruolo dell’Euro e le politiche poste in campo dall’Unione Europea (dal Quantitative Easing al ruolo portante delle banche) per combattere la crisi più grave e prolungata che ha investito il Vecchio Continente dal 1929.

L’ultima giornata sarà aperta da un incontro sulle Industrie culturali e creative in Calabria, partendo dall’ultimo rapporto della Fondazione Symbola, per fare il punto su un comparto che ha dimostrato a livello locale una vivacità e un dinamismo inaspettati, che vive oggi, nonostante le potenzialità, una evidente crisi in attesa che si faccia chiarezza anche sulla nuova programmazione regionale dei fondi comunitari.

Per saperne di più su tutti gli eventi e gli ospiti

https://www.facebook.com/pages/Festival-per-lEconomia/618256304942689?fref=ts

http://www.retemmt.it/

http://moslereconomics.com/