Primo Piano »

Pietro Grasso inaugura il Tropea Festival L&S. Il programma

9 ottobre 2017 – 13:19 |

“Caro Giovanni, scriverti non è facile, mettere ordine nei tanti pensieri e nelle innumerevoli cose che ho da dirti. C’è quel lieve imbarazzo tipico di quando due vecchi amici, abituati a condividere la quotidianità, fatta di cose grandi e piccole, …

Leggi tutto »
Home » Libri

Incontri d’Autore con gli scrittori Pino Aprile e Fabio Geda a Catanzaro

Scritto da on 22 febbraio 2012 – 07:34nessun commento

Giovedi 23 e venerdi 24 febbraio, ore 18.30,  doppio appuntamento  alla Libreria Ubik di Catanzaro Lido per il ciclo Incontri d’autore con Pino Aprile, autore del fortunatissimo Terroni, il saggio più venduto in Italia nel 2010, che si appresta a sbarcare oltre oceano, ma anche di Elogio dell’imbecille e di Elogio dell’errore, e con Fabio Geda.

 

Pino Aprile, con il contributo di Gaetano Mazzuca, giornalista del Giornale della Calabria, presenta la sua ultima fatica, Giù a sud. Perché i terroni  salveranno l’Italia, che di Terroni costituisce il seguito, viaggio a tappe nel sud dello stivale per ascoltare e dare conto delle centinaia di voci che emergono da un humus sociale che forse contiene i germogli di una nuova società.

Scrive l’autore nella presentazione al volume,  <<mai ho viaggiato a Sud come in questi ultimi due, tre anni, e ogni volta mi sorprendo a fare il conto di quanto non ne so e di quanto si possa percepire, di intenso, profondo, senza riuscire a cogliere appieno il senso dell’insieme. Ho pensato che fosse più corretto raccontare le tappe del mio viaggio, senza ricorrere ad artifici che le facessero diventare parte di una narrazione unica.

Ma questo paesaggio narrativo comunque parla, e sapere di noi, chiunque noi siamo, ovunque siamo, è opera collettiva. Questo libro è il mio mattone (termine disgraziatissimo per un libro) per il muro della casa che si costruisce insieme. Il Sud non ha voce, o voci piccole e sparse, ed è possibile che gli stessi protagonisti non percepiscano quanto siano parte di un tutto, forse decisivo. Mentre tutti guardano al Nord, ricco e potente, alle loro spalle, al Sud, credo stia nascendo l’Italia di domani. Un’Italia migliore>>.

Fabio Geda, torinese, autore del caso letterario del 2010, Nel mare ci sono i coccodrilli (pubblicato in 32 paesi), de Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani , il romanzo d’esordio, e nel 2011, di La bellezza nonostante e L’estate alla fine del secolo , presentato alla Ubik dall’autore e da Gianluca Pitari.

La storia. Estate del 1999, un uomo ormai anziano e stanco di vivere, che si appresta a morire, ed un ragazzo, il nipote. Due esseri che si conoscono per la prima volta, imparando giorno dopo giorno qualcosa di inaspettato l’uno dell’altro. Ed allora la Storia, quella con la maiuscola,  entra nella storia di tutti i giorni….

Link utili:

http://blog.panorama.it/libri/2011/11/24/pino-aprile-giu-al-sud-ecco-perche-noi-terroni-salveremo-l%E2%80%99italia

www.pinoaprile.it 

www.fabiogeda.it

 http://www.guardian.co.uk/books/2011/aug/26/sea-crocodiles-fabio-geda-review