Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Libri

Libri a go go: un thriller ed un saggio sul movimentismo meridionale in uscita da Rubbettino

Scritto da on 27 maggio 2011 – 07:09nessun commento

Venerdì 27 maggio 2011 sara’ presentato in prima assoluta, nella sala Calliope della libreria Mondadori di Siderno un nuovo romanzo, American Taste di Gioacchino Criaco, edito da Rubbettino.

American Taste è un’opera densa, brutale, disarmante. L’autore di Anime Nere e di Zefira, propone nuovamente al pubblico personaggi oscuri e sfaccettati, <<terroristi dell’ETA, drusi del Libano, mercenari russi e reduci del Vietnam gridano verità nascoste, svelano i segreti più torbidi di un mondo ipocrita pervaso dal male>>.  Un thriller dalle atmosfere cupe, che richiama la tradizione americana ma mantiene il carattere mediterraneo.

Con American Taste, letteralmente “gusto americano”, lo scrittore esplora le strategie del crimine globalizzato dietro al quale gruppi d’affari tessono le loro trame senza riguardo per la morale e senza timore di insanguinarsi le mani.

Criaco descrive la realtà dei “complotti internazionali” attraverso i destini di cinque detenuti che si intrecciano sulla comune base del male “che li ha resi carnefici e vittime”. E della loro riscossa quando decideranno di evadere per “regolare i conti con il passato”.

Stile asciutto e a tratti aspro, American taste e’ un avvincente thriller decisamente noir, che si presterebbe benissimo ai tempi incalzanti del cinema d’azione.

Interverranno, in occasione della presentazione, oltre all’Autore, il critico letterario Pasquino Crupi e Luigi Franco, direttore editoriale della Rubbettino, e Maria Teresa D’Agostino, che modererà gli interventi.

La lettura di estratti dal libro è a cura di Bernardo Migliaccio Spina. 

Secondo appuntamento domenica 29 maggio 2011, ore 11, presso la Sala Polifunzionale Comune di Motta Santa Lucia, con la presentazione di  Fuoco del Sud. La ribollente galassia dei Movimenti meridionali di Lino Patruno.

Il libro è un testo di denuncia delle responsabilità del governo centrale nel suo deliberato progetto di tenere il Sud in uno stato di subalternita’ e arretratezza.

Fuoco del Sud, descrive la necessita’ delle coscienze dei giovani intellettuali meridionali di esprimersi e di un fermento che <<arde sotterraneo e che potrebbe irrompere proprio mentre si celebrano i 150 anni dell’Unità d’Italia>>.

Lino Patruno, giornalista e saggista, gia’ direttore della Gazzetta del Mezzogiorno di Bari, si dedica da sempre ad una intensa attività di scrittura sulla storia, cultura, società, economia del Sud.

Questo fermento e’ testimoniato da tutti quei movimenti, associazioni, comitati, gruppi, intellettuali che un secolo e mezzo dopo esigono chiarezza sull’ingiustizia subita dal Sud nel processo di costituzione della nazione.

<<Sono i “nuovi briganti” della comunicazione e dell’indignazione di cui il Sud ha bisogno. E che grazie anche alle moderne armi di Internet raccolgono e diffondono sia un ritrovato orgoglio meridionale, sia la rabbia per la storia taciuta dalle reticenze degli archivi e dalle ipocrisie delle accademie>>.