Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Libri, Musica, Primo Piano

Prosegue il Festival d’Autunno a Catanzaro tra conversazioni e musica

Scritto da on 16 novembre 2011 – 21:28nessun commento

Ultimi appuntamenti per il Festival d’Autunno: al Teatro Politeama di Catanzaro (ore 21), giovedì 17 novembre il musical Happy Days e venerdì 18 (ore 17.30, Biblioteca “De Nobili”) Edoardo Segantini presenterà il suo ultimo libro, “Hedy Lamarr, la donna gatto” edito da Rubbettino Editore.

Di Hedy Lamarr,  famosa diva del cinema e prototipo della donna moderna è il primo nudo femminile della storia del cinema.  Era il 1933 quando il film“Estasi”, considerato scandaloso per l’epoca, venne censurato. Dopo quattro anni di matrimonio, ne “collezionerà” ben sei, Hedy Lamarr fugge a Londra travestita da cameriera dove incontra Louis B. Meyer, capo della Metro Goldwyn Mayer, che la porterà a Hollywood  trasformandola nella diva che tutti conosciamo. Ma la sua storia non si limiterà al cinema. Impegnata nello sforzo bellico anti-nazista, nel 1942 inventa il “frequency hopping”, un sistema di guida radio dei siluri che sarà alla base della moderna telefonia mobile. Edoardo Segantini, inviato del Corriere della Sera, per il quale si occupa di nuove tecnologie, economia e innovazione, ci condurrà in un viaggio nella  avvincente biografia della diva tra la guerra e gli happy days.

La programmazione del Festival di Autunno prosegue tra incontri culturali e musica. Il 25 novembre alla Biblioteca De Nobili alle ore 17,30 il giornalista e saggista  Lino Patruno presenterà “Fuoco del Sud. La Ribollente galassia dei movimenti meridionali” (Rubbettino Editore). Un libro che nell’anno delle celebrazioni per i 150 anni, offre una analisi lucida e dissacrante sulla galassia dei movimenti meridionali che chiedono rispetto per il sacrificio imposto al Sud nella nascita dell’Italia unita. Il 26 novembre suoni, ritmi travolgenti e musiche di tutta Italia per l’ultimo spettacolo, prodotto appositamente dal Festival d’Autunno per celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia. Grandi interpreti della musica popolare italiana si alterneranno ripercorrendo i propri repertori regionali, dando vita a duetti ed ensemble inediti che trascineranno il pubblico in una grande festa musicale. Alfio Antico ed i Lautari dalla Sicilia, Elena Ledda dalla Sardegna, Peppe Voltarelli dalla Calabria, Patrizia Liquidara dal Veneto, Ermanno Mauro Giovanardi(La Crus) dalla Lombardia, Pino Marino da Roma e Raiz da Napoli in “Viva l’Italia” proporranno una rilettura collettiva del patrimonio culturale comune che e’ anche un modo di riappropiarsene , riaffermando con forza ed orgoglio la nostra italianità.

www.festivaldautunno.com