Primo Piano »

Pietro Grasso inaugura il Tropea Festival L&S. Il programma

9 ottobre 2017 – 13:19 |

“Caro Giovanni, scriverti non è facile, mettere ordine nei tanti pensieri e nelle innumerevoli cose che ho da dirti. C’è quel lieve imbarazzo tipico di quando due vecchi amici, abituati a condividere la quotidianità, fatta di cose grandi e piccole, …

Leggi tutto »
Home » Musica

A Cosenza concerto Music Live

Scritto da on 1 novembre 2010 – 03:18nessun commento

ISMEZ, Ministero della Cultura e Conservatori italiani insieme per MUSIC LIVE – I giovani per i giovani, da martedì 9 novembre 2010 a Cosenza all’ Auditorium “A. Guarascidel Liceo Classico Telesio.

Martedì 9 novembre (ore 11.30)  prende il via il progetto  MUSIC LIVE, promosso  dall’ISMEZ – Istituto Nazionale per lo Sviluppo Musicale nel Mezzogiorno- con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo, della Regione Abruzzo e la collaborazione dei Conservatori di Cosenza, L’Aquila, Napoli, Reggio Calabria e dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese,  con l’esibizione dell’Ensemble del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila.

I giovani musicisti dell’ensemble aquilano eseguiranno “6 Aprile 2009, una musica per ricordare” composto da Matteo D’Amico , su testi di Thomas Pistoia e Patrizia Tocci scritti all’indomani del terremoto in Abruzzo nonché musiche di tre giovani compositori aquilani, allievi della classe di composizione del Conservatorio, Fabio Massimo Capogrosso,  Alessandro Marchese e Sandro Savagnone.

Prossimo appuntamento giovedì  11 novembre alle ore 18,  che vedrà in programma arrangiamenti delle colonne sonore di celebri cartoni animati,  eseguiti  dal Jazz Ensemble del Conservatorio di Musica  “San Pietro a Majella” di Napoli, direttore e solista Marco Sannini (tromba), guest star  Javier Girotto (sax soprano).

L’ISMEZ, nell’ambito delle attività legate alla promozione della musica e dei giovani musicisti, ha avviato all’inizio del 2010 il progetto “Music Live con l’obiettivo di mettere in relazione tra loro le istituzioni deputate alla formazione dei musicisti (i Conservatori di Musica) coinvolgendole nella promozione e messa in rete dei giovani artisti attraverso una rassegna di concerti da realizzare nei territori sedi delle Istituzioni, in un ottica di scambio culturale.

I Conservatori di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza, “F. Cilea” di Reggio Calabria, “A. Casella” dell’Aquila e “S. Pietro a Majella” di Napoli, che hanno aderito all’iniziativa, hanno selezionato tra i propri allievi studenti tra i 18 e i 25 anni che si sono costituiti in ensemble e studiato un apposito repertorio sotto la guida di un docente tutor interno al Conservatorio per  esibirsi ciascuno in quattro concerti che si terranno nelle rispettive sedi ovvero  saranno ospitati da altre istituzioni.

Il “Giacomantonio” partecipa con un ensemble di fiati preparato dal M° Nicola Giuliani, ospite Domenico Sarcina, primo oboe dell’Orchestra del Teatro “San Carlo” di Napoli.