Primo Piano »

Tributo a Rino Gaetano a Roccella Jazz 2017

14 agosto 2017 – 13:08 |

Gianna Gianna Gianna prometteva pareti e fiumi…  canticchia una pulcetta dai capelli arruffati, maglietta e shorts rigorosamente scoordinati. Me lo trovo davanti tra gli scaffali del supermercato, avrà 3 o 4 anni ma la tonalità è azzeccata. Sai di chi …

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

A Cosenza i Kings of Convenience, il dolce sound che arriva dal Nord

Scritto da on 20 luglio 2016 – 08:11nessun commento

Sono partiti giovanissimi da Bergen, la città delle sette montagne che si affaccia sui fiordi norvegesi. Poi arriva il primo album, Kings of Convenience, e  l’attenzione del pubblico internazionale. Il cammino d’ora in avanti sarà tutto in discesa per i Kings of Convenience che festeggiano oltre 15 anni di attività con un tour internazionale che li porterà il prossimo 22 luglio anche al Castello Svevo di Cosenza.

Sono bastati 4 album, una raccolta di successi e una manciata di Ep e singoli per proiettare Erlend Øye e Eirik Glambæk Bøe sui palchi di mezzo mondo. Gli ingredienti sono semplici: melodie lineari e accattivanti, leggere e gioiose, che virano a volte verso atmosfere vagamente ipnotiche e un canto intimo e sussurrato. Un po’ Simon&Garfunkel un po’ Beach Boys, ma anche musica leggera italiana, alla quale Erlend è decisamente affezionato, come rivelano le sue escursioni nei successi di qualche anno fa, da Gino Paoli ai Giganti a Loredana Bertè (anche se il suo amore è Gaber), ripercorsi in perfetto italiano e con la giusta atmosfera, probabilmente affinati dal trasferimento in terra di Sicilia, tra olivi e carrubbe.

Nel live proporranno al pubblico successi planetari, da Me in You a Misread a Homesick a Mrs. Cold a Riot on Empty Street  e poi Toxic Girl, Winning A Battle, Losing The War, Failure, tratti da Quiet Is the New Loud l’album del 2011 che sanciva il loro ingresso nel new acoustic movement. Che rivelano il passaggio graduale da sonorità ancora acerbe a melodie sempre più sofisticate, sottolineate dall’uso degli archi e da video  ben confezionati. In puro stile KoC.