Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Musica

A Paola prende il via Paola in Jazz 2011

Scritto da on 4 luglio 2011 – 16:45nessun commento

Si svolge dal 14 al  23 luglio 2011 la IV edizione di Paola in Jazz, organizzata dal Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza e  dall’Amministrazione Comunale di Paola.

La rassegna, curata dal Dipartimento di Musica Jazz e dell’Ufficio Relazioni Internazionali del Conservatorio di Cosenza, nel solco della tradizione delle scuole jazz, abbina la didattica ai concerti veri e propri.

L’attività didattica, che si tiene dal 18 al 23 luglio, comprende un Master in Canto jazz, tenuto dalla cantante americana Sheila Cooper, Stage e lezioni di Propedeutica a cura dei docenti del Conservatorio di Cosenza.

Anche  in questa edizione Paola in Jazz ospita l’ IP Intensive Programme Erasmus,un partenariato internazionale con finalità didattiche ed esperienze performative, dedicato nell’occasione alla musica per orchestra jazz.

L’IP prevede la partecipazione dei docenti e dei migliori allievi dei dipartimenti jazz delle istituzioni coinvolta.

Insieme  al  Conservatorio  di Cosenza (capofila e coordinatore) vi prendono parte l’ University of Trømsoe – Faculty of Fine Arts di Trømsoe (Norvegia), il Vestjysk Musikkonservatorium di Esbjerg (Danimarca), la Royal Academy of Music di Århus (Danimarca), l’ European University of Cyprus di Nicosia (Cipro), cui  si affianca  il prestigioso Konservatorium Wien University di Vienna (Austria).

Dal 20 al 23 luglio saliranno sul palco la cantante statunitense Sheila Cooper , i sassofonisti Mark Bernstein e Andy Middleton, il pianista Marios Toumbas, il trombettista Marco Sannini,  oltre a Davide Santorsola al pianoforte e Nicola Pisani (sassofonista e compositore), entrambi docenti del Conservatorio di Cosenza.

Grande attenzione e ampio spazio saranno riservati alle capacità espressive dei musicisti jazz calabresi, che negli ultimi anni hanno dimostrato di aver raggiunto un ottimo standard  tecnico, creativo e professionale, che consente loro di confrontarsi da pari a pari con i colleghi stranieri.

Come  di consueto,  il festival sarà concluso dall’ “European Orchestral Project” diretto da Nicola Pisani che nel concerto finale del 23 luglio vedrà coinvolti tutti i docenti e  gli allievi partecipanti alle attività dell’Intensive Programme Erasmus.

Il Programma

CONCERTI

Martedì 20 luglio – p.zza del Popolo – h 21.30

Or Che Strana

anais del sordo, fabiana dote, maia marzullo, denise negro – voce

alessia frappi, alessandra martello, maria ilaria montenegro – flauto

erika giordano – clarinetto

selena covello, alessandro la neve, gaspare vinto – sassofono

andrea porto – tromba

marco serpa – tuba

armando santoro, dino santoro – tastiere

emilio francesco amendola, alessio mazzei, giorgio minervono – chitarra

adamo dattilo, francesco falcone, marco pagliaro – basso elettrico

giacinto maiorca – batteria

alberto la neve, nicola pisani – direzione

European Project n°1

velia ricciardi (I) – voce

achilleas tomasides (CY) – sassofono

bjorke nikoljisen (DK) – tromba

lars pilgard (DK) – chitarra

carlo cimino (I) – contrabbasso

jonas karlsen (N) – batteria

Giovedì 21 luglio – p.zza del Popolo – h 21.30

European Project n°2

mija milovic (DK) – voce

alberto la neve (I) – sassofono

christoph horn (A) – trombone

loukis petrides (CY) – chitarra

emanuele gallo (I) – basso elettrico

alessio sisca (I) – batteria

European Project n°3

ann-iren hansen (DK) – voce

haakon skog erlandsen (N) – sassofono

dominik fuss (A) – tromba

salvatore cauteruccio (I) – fisarmonica

emile radsmussen (DK) – basso elettrico

fabrizio la fauci (I) – batteria

Venerdì 22 luglio – p.zza del Popolo – h 21.30

European Project n°4

christina papaioannou (CY) – voce

damian della torre (A) – sassofono

eirik fjelde (N) – pianoforte

anders ulfkjær ammitzbøl (DK) – basso elettrico

giacinto maiorca (I) – batteria

Bernstein/Sannini/Santorsola/Gallo/Gregorace 5tet

marc bernstein (USA) – sassofono

davide santorsola (I) – pianoforte

marco sannini (I) tromba

emanuele gallo (I) – basso elettrico

francesco gregorace (I) – batteria

Sabato 23 luglio – p.zza del Popolo – h 21.00

LA NOTTE DEL JAZZ

European Project n°5

nina reiter (A) – voce

nando farina (I) – sassofono

sanne dyrberg lorenzen (DK) – pianoforte

christopher stangness (N) – contrabbasso

francesco gregorace (I) – batteria

Cooper/Middleton/Toumbas/Cimino/La Fauci 5tet

sheila cooper (USA) – voce

andy middleton (USA) – sassofono

marios toumbas (CY) – pianoforte

carlo cimino (I) – contrabbasso

fabrizio la fauci (I) – batteria

European Orchestral Project

Nicola Pisani “Cypriana”

per coro, jazz orchestra, voce recitante

maria luisa bigai (I) – voce recitante

gianna montecalvo (I), velia ricciardi (I) – voce

piero gallina (I) – violino/lira calabrese

alessia frappi (I), alessandra martello (I), maria ilaria montenegro (I) – flauto

marc bernstein (USA), damian della torre (A), haakon skog erlandsen (N), alberto la neve (I), andy middleton (USA), yiannis miralis (CY), achilleas tomasides (CY) – sassofono

ciroberto caputo (I), dominik fuss (A), marco sannini (I) – tromba

christoph horn (A), giuseppe oliveto (I) – trombone

mario gallo (I) – tuba

loukis petrides (CY), lars pilgard (DK) – chitarra

salvatore cauteruccio (I) – fisarmonica

marios toumbas (CY) – pianoforte

eirik fjelde (N), sanne dyrberg lorenzen (DK) – tastiere

carlo cimino (I) – contrabbasso

anders ulfkjær ammitzbøl (DK), emil rasmussen (DK), christopher stangness (N) – basso elettrico

checco pallone (I) – tamburelli

jonas karlsen (N), alessio sisca (I), vassilis vassileiou (CY) – batteria

pina conti (I) – direzione coro

nicola pisani (I) – direzione/composizione

ATTIVITA’ DIDATTICA

ERASMUS INTENSIVE PROGRAMME (14-23 luglio)

“Conduction and music for large jazz ensemble: composition and improvisation”

Dipartimenti Jazz e docenti dei Conservatori di

Århus (DK), Cosenza (I), Esbjerg (DK), Nicosia (CY), Trømsoe (N), Vienna (A),

Jens Nørholm (DK), Mark Bernstein (DK), Yiannis Miralis, Marios Toumbas (CY), Michael Strobelt, Øystein Blix, (N), Andy Middleton (A), Maria Luisa Bigai, Raffaele Longo, Nicola Pisani, Davide Santorsola (I),

MASTER (18-23 luglio)

  • Sheila Cooper – canto

 

STAGE (18-23 luglio)

  • Gianna Montecalvo – voce
  • Nicola Pisani – ance/flauto
  • Marco Sannini – ottoni
  • Lutte Berg – chitarra
  • Davide Santorsola – piano
  • Pierluigi Balducci – basso
  • Giuseppe Berlen – batteria

PROPEDEUTICA (18-23 luglio)

  • Velia Ricciardi – voce
  • Alberto La Neve – fiati
  • Massimo Garritano – chitarra
  • Salvatore Cauteruccio – fisarmonica
  • Alfredo Biondo – pianoforte
  • Carlo Cimino – basso elettrico/contrabbasso
  • Tarcisio Molinaro – batteria
  • Piero Gallina – lira calabrese
  • Checco Pallone – tamburelli e percussioni etniche

Svolgimento attività didattica:

Master/Stage – corsi di livello avanzato con lezioni individuali di strumento, collettivi di musica d’insieme, armonia/composizione e storia del jazz

Propedeutica – corsi di livello base con lezioni individuali di strumento, collettivi di musica d’insieme, teoria dell’armonia ed ear training, storia del jazz

Erasmus Intensive Programme – riservato a studenti iscritti in uno dei Conservatori partner

Costi:

master à € 200,00 (€ 140,00 per gli iscritti al Conservatorio di Cosenza)

stage à€ 150,00 (€ 100,00 per gli iscritti al Conservatorio di Cosenza)

propedeutica à € 90,00 (€ 50,00 per gli iscritti al Conservatorio di Cosenza)

sono previste convenzioni con ostelli, B&B, ristoranti

Per info: paolainjazz@conservatoriodicosenza.it