Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica

Al via la programmazione della Casa della Musica a Cosenza

Scritto da on 5 ottobre 2011 – 08:53nessun commento

Un avvio intenso per la stagione invernale della Casa della Musica,  la nuova sala per ascolto in piazza Amendola (vicino al Cinema Italia e al Liceo “Della Valle”), inaugurata lo scorso 5 maggio, per la quale il Conservatorio di musica Stanislao Giacomantonio ha programmato un cartellone particolarmente denso e di ampio respito.

 L’intensa programmazione inizia  il 5 ottobre per concludersi il 29 ottobre con diverse iniziative, tra le quali  il Concorso Internazionale per Arpa, che si svolgerà nei giorni 25, 26 e 27 ottobre.

Mercoledì 5 ottobre protagonista è la musica del Novecento.

Saranno i pianisti Antonella Calvelli e Giuseppe Maiorca ed i percussionisti Alessandro Carobbi e Claudio Tomaselli ad eseguire brani di György Kurtág (Sei trascrizioni da J.S. Bach per due pianoforti ), Igor Stravinsky (Sonata per due pianoforti), Béla Bartók (Sonata  per due pianoforti e  percussioni), preceduti da un’ introduzione all’ascolto a cura di Simonetta Sargenti.

Il concerto di venerdì 7 ottobre sarà dedicato a due compositori, di cui ricorre l’ anniversario, Franz Liszt e Nino Rota.

Il primo verrà celebrato con la Sonata in si minore  eseguita da pianista Salvatore Giannella , che di seguito proporrà, insieme al contrabbassista Alessandro Mariani, un’interpretazione del Divertimento concertante di Nino Rota, di cui ricorrono i cento anni dalla nascita.

L’ introduzione all’ascolto è a cura di Paolo Mechelli.

  Come di consueto ai concerti del Conservatorio, l’ingresso è  libero.