Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Musica

Al via la programmazione della Casa della Musica a Cosenza

Scritto da on 5 ottobre 2011 – 08:53nessun commento

Un avvio intenso per la stagione invernale della Casa della Musica,  la nuova sala per ascolto in piazza Amendola (vicino al Cinema Italia e al Liceo “Della Valle”), inaugurata lo scorso 5 maggio, per la quale il Conservatorio di musica Stanislao Giacomantonio ha programmato un cartellone particolarmente denso e di ampio respito.

 L’intensa programmazione inizia  il 5 ottobre per concludersi il 29 ottobre con diverse iniziative, tra le quali  il Concorso Internazionale per Arpa, che si svolgerà nei giorni 25, 26 e 27 ottobre.

Mercoledì 5 ottobre protagonista è la musica del Novecento.

Saranno i pianisti Antonella Calvelli e Giuseppe Maiorca ed i percussionisti Alessandro Carobbi e Claudio Tomaselli ad eseguire brani di György Kurtág (Sei trascrizioni da J.S. Bach per due pianoforti ), Igor Stravinsky (Sonata per due pianoforti), Béla Bartók (Sonata  per due pianoforti e  percussioni), preceduti da un’ introduzione all’ascolto a cura di Simonetta Sargenti.

Il concerto di venerdì 7 ottobre sarà dedicato a due compositori, di cui ricorre l’ anniversario, Franz Liszt e Nino Rota.

Il primo verrà celebrato con la Sonata in si minore  eseguita da pianista Salvatore Giannella , che di seguito proporrà, insieme al contrabbassista Alessandro Mariani, un’interpretazione del Divertimento concertante di Nino Rota, di cui ricorrono i cento anni dalla nascita.

L’ introduzione all’ascolto è a cura di Paolo Mechelli.

  Come di consueto ai concerti del Conservatorio, l’ingresso è  libero.