Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

Blues: arriva in Calabria Mr. Carvin Jones

Scritto da on 28 aprile 2016 – 08:22nessun commento

Di lui Eric Clapton disse qualche tempo fa che era l’astro nascente del blues. Auspicio beneaugurante che si è pienamente realizzato per Carvin Jones, texano, 50 anni tra qualche giorno, oggi saldamente assiso nella Top 50 dei migliori chitarristi blues al mondo, che sbarca in Calabria dal 28 aprile per fare tappa al KMO  di Villa S. Giovanni, il 29  a Sarrottino di Tiriolo (Cz) a Le Querce Jazz&Blues fusion e il 30 al Frantoio delle Idee di Cinquefrondi (Rc).

Quella di Carvin è una di quelle storie che sembrano uscite da una favola. Da bambino carvin jones 7f0ascolta B.B.King e decide di diventare un giorno come lui. Non impiega molto ad acquisire una tecnica fenomenale, talento ne ha già di suo, e da vendere. E Carvin diventa in breve tempo The King of String, realizza il suo sogno e arriva persino a esibirsi con B.B.King, ma condivide la scena anche con Santana, Joe Cocker, Albert Collins.

Intanto macina un tour dopo l’altro, dagli States si sposta in Europa e oltre, registra una manciata di album, sei cd e due dvd live, tutti accolti con favore da pubblico e critica, fino all’ultimo, appena uscito, Victory is mine. Nei quali Jones conferma il giudizio dato da Buddy Miles dopo averlo ascoltato: “dopo Hendrix uno dei più grandi è lui”.

Sul palco Carvin, insieme  a Joe Edwards al basso e Levi Velasquez alla batteria, è energia allo stato puro, dentro ci sono Stevie Ray Vaughan e Jimi Hendrix, King e Buddy Miles, ma soprattutto c’è la firma inconfondibile di questo talento straordinario.