Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

Francesco Cafiso e Fabio Zappetella a Jazz & Vento

Scritto da on 9 agosto 2014 – 12:32nessun commento

L’11 e 12 agosto prossimi (dalle ore 22 con ingresso gratuito) torna a Cortale (Cz), terra dalle radicate tradizioni musicali, Jazz & Vento, il festival che negli ultimi anni ha ospitato il meglio della scena jazz italiana, che questa volta ospita il chitarrista Fabio Zeppetella e il suo quartetto (con lo strepitoso Fabrizio Sferra), ed il quintetto di Francesco Cafiso, enfant prodige ed oggi splendida realtà del panorama musicale italico, che ha ormai varcato i confini nazionali. La prima serata sarà introdotta dalla divertente Camillocromo beat band.

 

Fabio Zeppetella, scrive il direttore artistico della rassegna, Maria Teresa Marzano, è un musicista da fabio zappetella_1267143262_nseguire con molta attenzione, sempre alla ricerca di nuovi stimoli, di confronti con generi musicali anche estremi rispetto a quella che la lettura del jazz prevede nel senso più classico del termine. Ma il jazz, è noto, è noto per la sua camaleontica versatilità, caratteristica che Zeppetella ha impresso alle corde della propria chitarra. Nel corso della sua carriera, il chitarrista romano ha collaborato con importanti musicisti come Kenny Wheeler, Sal Nistico, Jimmy Owens. Fra gli italiani, spicca il lungo sodalizio che lo ha unito al batterista Roberto Gatto. E’ un musicista completo che partendo da un’ispirazione timbrica che oggi trova come suoi alfieri internazionali Nguyen-Le e Kurt Rosenwinkel, si è via via sviluppata allargando il proprio orizzonte musicale verso diverse contaminazioni sonore. E’ un virtuoso dello strumento che sa dosare con molta intelligenza, e la cui passione porta a rimescolare le carte del jazz in maniera originale, stesse caratteristiche che vedranno a Cortale il batterista Fabrizio Sferra, nome tutelare del jazz italiano, in carriera spesso al fianco di Danilo Rea con il quale condivide anche il famoso Doctor Trio, ma anche fidato partner di un autentica icona come Chet Baker.

 

 

francesco cafisoA chiudere la due giorni cortalese è Francesco Cafiso, uno dei nostri migliori talenti, riconosciuto e pluripremiato in tutto il mondo. Giovanissimo, il sassofonista siciliano ha dimostrato da subito una maturità musicale, una tecnica strumentale ed una capacità d’improvvisazione sorprendenti per la sua età. Decisivo è stato il suo incontro con Wynton Marsalis, che lo ha voluto con sè in un tour sui palchi più importanti d’Europa, facendo da apripista a una carriera stellare, che ha portato lui e il suo sax al di là dell’Atlantico negli eventi più prestigiosi, davanti a Barak Obama, ai Giochi Olimpici, in tour negli Stati Uniti per l’Anno della Cultura Italiano.

 

Il Francesco Cafiso Quintet è il più recente dei progetti di Francesco. Formato da musicisti eccezionali e raffinati (Humberto Amesquita, trombone, Mauro Schiavone, piano, Giuseppe Bassi, dbass, Roberto Pistolesi, drums) propone un viaggio musicale  avventuroso e appassionante tra composizioni originali che descrivono i colori, i sapori, i paesaggi, i costumi e le abitudini della sua terra. Ve ne diamo un assaggio in questo video, girato di recente a Umbria Jazz 2014.