Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

Gli Oregon a Reggio Calabria per il Play Music Festival

Scritto da on 24 febbraio 2014 – 10:00nessun commento

Da venerdì 28 febbraio 2014 parte ufficialmente la programmazione musicale del più antico teatro cittadino di Reggio Calabria, il Teatro Politeama Siracusa, all’interno dell’Horcynus Festival 2014, che da 12 anni porta a Reggio Calabria il meglio della produzione artistica contemporanea. Ospiti d’eccezione gli Oregon, Roberto Gatto, Denise King.

 

Frutto di un’intensa attività di ricerca e pianificazione ma anche di fertile joint venture artistica tra la Fondazione Horcynus Orca, l’associazione Soledad e la cooperativa Orchestra del Teatro Comunale Francesco Cilea di Reggio Calabria, la programmazione 2014 si sdoppia nel Play Music Festival, dedicato a world & jazz, e nella stagione concertistica, riservata a musica classica e orchestrale.

 

Avishai CohenIl 28 febbraio, alle ore 21.00 debutta il primo dei tre appuntamenti del Play Music Festival, che quest’anno segue il filo della ricerca musicale coast to coast,  con Roberto Gatto, che si presenta a Reggio con una formazione inedita per un tributo alla musica jazz nella sua declinazione più moderna e innovativa, grazie all’apporto di tre grandi interpreti: Avishai Cohen, stella del firmamento jazz internazionale; Francesco Bearzatti, portabandiera del jazz italiano nel mondo; Doug Weiss, uno dei più apprezzati e richiesti contrabbassisti newyorkesi. Il concerto reggino farà da apripista ad una serie di esibizioni all’Auditorium Parco della musica di Roma durante le quali la formazione registrerà il prossimo disco, in uscita nel 2014.

 

deniseking.jpg_srz_p_544_362_85_22_0.50_1.20_0.00_jpg_srzIl 16 marzo, alle 21.00, un altro concerto targato Play Music, dedicato alla grande tradizione del  blues e della soul music con Denise King quartet. La potente e raffinata voce di Denise King, capace di fondere la tradizione del gospel americano con jazz, R&B, soul, si unirà all’energia musicale di Olivier Hutman al piano, Giorgio Rosciglione al contrabbasso, Amedeo Ariano alla batteria, in un’esibizione emozionante e intensa, di forte matrice afro-americana.

 

Il 23 marzo, alle ore 21.00, atterra nella città dello Stretto, in una delle tappe del tour europeo, una delle band più longeve della storia della musica degli ultimi decenni, gli OregonRalph Towner (chitarra, piano & sinth), Paul Mc Candless  (oboe & sax), Glen Moore  (contrabbasso), Mark Walker  (percussioni & batteria) si muovono sin dal loro esordio, negli anni ’70, in territori sonori disparati, al confine tra jazz, world music, folk, barocco, tradizioni orientali, testimoniato anche dall’accostamento di strumenti diversi.

 

oregonDa Music Of Another Present Era, il loro primo lavoro, a Distant Hills, Out Of The Woods, Roots In The Sky, Moon And Mind, Crossing, Ecotopia gli Oregon hanno dimostrato di essere modelli di stile ed eleganza, perfezione esecutiva, rigore formale e originalità, un mix che ne ha fatto un punto di riferimento per intere generazioni di artisti e di appassionati.

 

Il programma di Horcynus Festival sarà arricchito nei prossimi mesi dalla musica classica. Il   marzo, alle 21.00, è la volta de Il Maestro di Cappella di Domenico Cimarosa, intermezzo giocoso per basso e baritono, un omaggio a uno dei più straordinari compositori della musica orchestrale occidentale colta e insieme alla tradizione del Teatro Politeama Siracusa. Il concerto è in programma anche per le scuole, con una serie di matinée.

Il 6 aprile, alle 18.00, l’Orchestra Sinfonica del Cilea con il concerto “Il Violino e l’Opera”, fantasie e parafrasi d’opera su musiche di Alard, Verdi e Singelèe, affidate al violino solista e direttore d’orchestra maestro Luigi De Filippi.

 

Infine, il 18 maggio, sempre alle 18.00, gran chiusura della stagione con il Concerto Sinfonico. Solisti i maestri Pietro Bonfilio al pianoforte e Davide Alogna al violino.   

 

Il Programma puoi vederlo qui