Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica

Gli Yo Yo Mundi a Catanzaro

Scritto da on 18 dicembre 2011 – 07:18nessun commento

Mercoledì 21 dicembre 2011, ore 21 all’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro gli Yo Yo Mundi presentano il loro ultimo album Munfrâ, distribuito da Egea.

L’evento è l’ultima tappa della manifestazione 150 Anni dell’Unità d’Italia. Le ragioni degli altri, promosso dalla Regione Calabria ed attuato dall’Arci.

Gli Yo Yo Mundi festeggiano il loro decimo anniversario con questo album, risultato di un lavoro di ricerca durato 4 anni nelle terre natie del Monferrato.

<<Un disco di musica “popolare” sospesa tra la musica “selvatica” della band acquese (fu Paolo Conte a coniare questa definizione) e un ventaglio di piccoli racconti scovati tra gli accadimenti della storia. In ben sei brani il gruppo di Acqui Terme affronta il canto in dialetto, una lingua imbastardita dal vento, antica eppure ancora così acerba, che a sua volta diventa suono. Il risultato di questa ricerca a ritroso, tra le radici di un luogo come il Monferrato, diventa il germoglio di qualcosa di inedito e nuovo, qualcosa che prima non c’era, almeno non in questa forma, non con queste sfumature. “Siete riusciti in alcuni momenti a toccare l’antico che è come toccare il futuro”, scrive Paolo Conte (in una lettera al gruppo), arrivando a descrivere, con un colpo di pennello, quello che era il sogno da realizzare, quando nacque l’idea di  Munfrâ >>.

Tra canzone d’autore (Paolo Conte partecipa con una prefazione al cd) e folk Munfrâ costituisce il preludio ad una nuova dimensione artistica del gruppo monferrino, colorata e travolgente, grazie anche al prezioso apporto del nutrito gruppo di artisti che ha contribuito al lavoro, da Hevia ad Eugenio Finardi, Banda Osiris, Radio Dervish e molti altri ancora.

http://www.yoyomundi.it

http://www.myspace.com/yoyomundi