Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Musica

I calabresi Mandara Project sbarcano in Francia … e ripartono da Parigi

Scritto da on 11 gennaio 2011 – 03:18nessun commento

 

Il Mandara Project, con il suo ultimo disco, ”Mandara”, approda in Francia.

E’ partita da Parigi e da un punto vendita, “La Libreria”, una libreria italo-francese, che offrirà al pubblico uno spazio, con Cd DVD e altro, legato alla MUSICA ITALIANA degli ultimi 30 anni,  la distribuzione dell’ultima fatica dei calabresi Mandara Project.

L’ Apripista di questo progetto è stata la nota etichetta italiana “Storie di Note” che, da anni, con  artisti come Claudio Lolli, Pippo Pollina, Magoni e Spinetti, Il Parto delle Nuvole Pesanti ha conquistato il pubblico europeo.

Le etichette coinvolte nel Progetto sono, oltre alla stessa Storie di Note, I dischi del Manifesto, Fandango, Helikonia, Egea Music e MK RECORDS.

Il progetto, dedicato alla diffusione della musica Italiana in Francia, già dai prossimi mesi si estenderà ad altri 4 punti vendita, per proseguire fino, si spera, alla copertura dell’intero territorio francese, che da sempre apprezza la nostra musica e già dai primi giorni si è rivelato interessatissimo alle nuove sonorità che i nuovi artisti italiani propongono.

L’Etichetta Calabrese Mk Records, ha proposto una serie di Titoli dal proprio catalogo e Mandara è stato uno dei titoli scelti, per il suo respiro internazionale.

Mandara Project, con questo ultimo lavoro, ha ottenuto una serie di riconoscimenti, a partire dalla nomination per “miglior Videoclip” di “Apfelsaft” all’ Epizephyry Film Festival e proseguendo con le decine di recensioni sulle maggiori riviste, specializzate e non solo, i tantissimi Download digitali e per concludere, il “Premio SUONI di CONFINE 2010”, assegnato da M.E.I. (meeting etichette indipendenti), Amnesty International e Arci.

Un riconoscimento assegnato a Mandara perché, con l’omonimo album, rappresenta a pieno l’incontro/scontro odierno di culture. Il percussionista Gennaro de Rosa, con Gianfranco De Franco,  realizza un benefico melting-pot di culture e linguaggi mescolando l’arabo col tedesco, l’inglese col bengali, nel segno di una world music da terzo millennio.

Link Video Clip : http://www.youtube.com/watch?v=JCwygXy-pGI

Link sito Francese : http://www.musicaitaliana.fr/1/les_albums_publies_par_notre_label_italien_225798.html