Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Musica

Maestri: il viaggio di Joe Barbieri nella canzone italiana

Scritto da on 16 maggio 2016 – 08:26nessun commento

All’inizio fu Pino Daniele. Un incontro, la scoperta di un talento e i primi dischi, seguendo le passioni di sempre, il jazz, la bossa, la canzone d’autore. Poi arrivano le collaborazioni importanti, con Omara Portuondo, Chiara Civello, Stefano Bollani, Mario Venuti, Gianmaria Testa, Stacey Kent, Luz Casal, Musica Nuda.

E i tributi al grande Chet Baker e, da ultimo, ai Maestri della canzone leggera italiana riletti per due chitarre, silenzi e voce sola, che Joe Barbieri porta lunedì 16 maggio al Nuovo Supercinema di Catanzaro.

joe barbieri e tony canto73951_6509943067847994122_nSul palco insieme a lui ci sarà Tony Canto, chitarrista, produttore, napoletano come Joe, per un omaggio alla cd. musica leggera in salsa italica. Genere spesso ritenuto ‘minore’ con il suo linguaggio semplice e per tutti i palati, i suoi schemi fissi. Musica che unisce la tradizione al jazz, la canzone francese e i ritmi latino-americani, le melodie operistiche allo swing, portato in Italia dai crooner americani. Musica mainstream che ha portato ovunque nel mondo brani bellissimi e le voci di Modugno, Mina, Luigi Tenco.

Sono i brani e le voci, ma soprattutto gli autori (che spesso coincidono) evocati in Maestri da Joe e Tony in un viaggio attraverso perle luminose e tesori nascosti della canzone made in Italy, coinvolgendo autori come Alberto Testa, Giorgio Conte, Luigi Tenco, Sergio Bardotti o Lucio Dalla.